Le immagini festose di una Tarquinia tutta in Rosa

Tarquinia in Rosa: un’esperienza intensa, positiva, generosa. Un mese di iniziative dedicate alla lotta contro il tumore al seno, alla sensibilizzazione, all’informazione, alla divulgazione per far sì che un nemico così forte diventi, pian piano, uno spettro meno spaventoso.

In settimana il dettaglio delle iniziative della serata di domenica, tutta dedicata al tema: nel frattempo, il colpo d’occhio nelle immagini, dal palazzo comunale tutto in tinte rosa al volo delle lanterne.

La lunga notte (e la mattinata) dell’Infiorata tarquiniese – Le foto

(s.t.) Quella che anticipa la domenica in cui si celebra il Corpus Domini è, per Tarquinia, una nottata particolare, animata da una manifestazione che unisce tradizione e aggregazione: il sabato dell’Infiorata vede le strade del centro riempirsi di fiori, fondi di caffè e volontari che, divertiti e concentrati, si applicano per riprodurre sul selciato cittadino i quadri floreali.

Sino a tarda notte è proseguita la creazione, lungo corso Vittorio Emanuele, in piazza Matteotti e davanti al Duomo: stamani, poi, la celebrazione e la processione accompagnata dalla banda “Giacomo Setaccioli”.

Due curiosità: l’edizione 2012 dell’Infiorata è dedicata alla lotta contro il tumore al seno, ed a simboleggiare la cosa lungo corso Vittorio Emanuele è stato realizzato un fiocco rosa di fiori e sale, del tutto identico al simbolo della Race for the Cure, simbolica manifestazione internazionale mirata alla sensibilizzazione su un tema di così forte rilievo.

Inoltre, nella giornata di domenica 10 giugno, Poste Italiane ha attivato uno sportello nell’ufficio informazioni turistiche in piazza Cavour per mettere a disposizione l’annullo filatelico speciale dedicato all’Infiorata con la dicitura: “01016 Tarquinia (VT) – 10.06.2012 – Le Infiorate del Corpus Domini 2012 – Chiesa di S. Antonio Abate – Sec. XIII”.