Comunali, a Montalto parte la volata lunga: Tardioli si presenta ai cittadini

Pubblicato il 21 feb 2012 con Nessun Commento

Riceviamo e pubblichiamo

Il 25 febbraio, alle ore 17.30, presso i locali di San Sisto, Umberto Tardioli, incontrerà la cittadinanza per presentare ufficialmente la propria candidatura a sindaco di Montalto di Castro, alla guida della coalizione composta da Cittadini Uniti, Alternativa Democratica e Rinnovamento per Pescia.

Sarà un momento importante di condivisione degli ideali che hanno portato a questa scelta di campo, di confronto con la popolazione sulle proposte che la lista civica si propone di realizzare e di presentazione della squadra di Governo. “Molte le tematiche su cui abbiamo identificato azioni reali ed importanti per il nostro territorio” – dichiara il candidato sindaco Tardioli – “ma solo con una fattiva partecipazione dei nostri concittadini, e con il loro appoggio per noi fondamentale, riusciremo ad innescare quel meccanismo di cambiamento e rinascita, di cui tanti parlano, ma a cui nessuno fino ad oggi ha concretamente dato inizio.”
Per la lista che affianca il candidato sindaco Tardioli in questo cammino elettorale e le tante persone che, da dietro le quinte, da mesi collaborano per la stesura di un programma ricco di contenuti e riforme efficaci,  “Voltare pagina” non è solo un vuoto slogan elettorale, ma una linea guida ed un obiettivo ben precisi.

“Non parleremo di ovvietà legate alla normale amministrazione di un paese come Montalto e Pescia, cosa che riteniamo inclusa nella responsabilità dell’incarico che ci proponiamo di sostenere” – prosegue il candidato Tardioli – “ma di innovazione, che possa far rinascere e valorizzare nel giusto modo il nostro amato paese.”

La lista civica rinnova quindi l’invito alla popolazione tutta ad intervenire sabato 25 alle ore 17.30 ai locali di San Sisto, per ascoltare dalla voce di Umberto Tardioli il programma di rinnovamento cittadino.

 

Nessun commento

Non ci sono ancora commenti su Comunali, a Montalto parte la volata lunga: Tardioli si presenta ai cittadini. Vuoi lasciarne uno tuo?

Lascia un commento