“Lo sguardo e l’oggetto”: alla scoperta della statua di Demetra rinvenuta vicino a Vetralla

Riceviamo e pubblichiamo

rocca-albornoz-viterboSabato 13 di giugno, alle ore 16.30, presso il Museo Archeologico Nazionale Rocca Albornoz di Viterbo avrà luogo il terzo appuntamento con “Lo sguardo e l’oggetto. Dialoghi intorno all’arte”, ciclo di incontri sull’arte e la storia etrusche organizzato dalla Delegazione FAI di Viterbo, in collaborazione con la Fondazione Etruria Mater. Questa volta i partecipanti avranno l’occasione di ammirare da vicino una statua fittile databile tra la fine del III e gli inizi del II sec. A. C. e raffigurante Demetra (Vei per gli etruschi, Cerere per i romani).

Il prezioso manufatto, emblema della cultura di un popolo che fu tassello fondamentale per l’identità europea, rappresenta quanto di più affascinante sia stato rinvenuto in località Macchia delle Valli (comune di Vetralla) nel corso di una campagna di scavo condotta nel 2006 grazie alla quale ha visto la luce un complesso santuariale che proprio alla dea fu dedicato. A guidare i presenti alla scoperta della statua e dei suoi profondi significati storico-culturali sarà Maria Gabriella Scapaticci, l’esperta del MIBACT che ha scoperto, studiato e ricostruito il santuario di Demetra e la sua statua. Dato il numero limitato di posti disponibili, per partecipare all’incontro è obbligatorio prenotarsi scrivendo all’indirizzo [email protected] o telefonando al numero 338 3211260. L’iniziativa prevede un contributo di partecipazione pari a 8 euro per i tesserati FAI e a 10 euro per i non tesserati.

Lego Lab e l’Istituto Comprensivo Ellera per un evento sulla didattica delle emozioni

Riceviamo e pubblichiamo

LibriContinuano gli appuntamenti con Lego Lab che venerdì 29 maggio a partire dalle 15.30, si trasferirà presso l’Istituto Comprensivo Ellera di Viterbo per la presentazione di IO LEGGO, DIVENTI PERSONA…, un appuntamento di discussione e condivisione di alcune buone pratiche scolastiche di didattica delle emozioni legate alla lettura e scrittura presentate dalle insegnanti Deborah Callea e Sandra Morella con l’intervento ed il supporto scientifico della Dott.ssa Francesca Mencaroni.

Durante l’incontro, libero e aperto a tutti, saranno discussi e affrontati argomenti di didattica delle emozioni e verranno presentati alcuni percorsi scolastici progettati con lo scopo di raggiungere la crescita emotiva degli alunni destinatari degli stessi e i significativi riflessi a livello disciplinare di tali esperienze.

Informazioni: [email protected]facebook.com/legolab

Lego Lab apre le porte ai bambini con il ciclo di Letture animate di maggio

LibriIn arrivo il primo degli appuntamenti di Lego Lab dedicato ai più piccoli. Venerdì 15 maggio si svolgerà presso gli spazi della Viterbo Sotterranea “Letture animate”, un divertente spettacolo di lettura animata per i bambini organizzato in collaborazione con Ludica 1243.

Alice e le sue avventure, questo il tema dello spettacolo è un racconto animato tratto dai libri di Lewis Carrol dove la giovane e curiosa protagonista sa darsi ottimi consigli ma è bravissima nell’ignorarli. L’animazione è curata da Omar Lombardi, Gabriele Tacchi e Chiara Bartolucci.

Il secondo appuntamento è previsto per il 30 maggio con protagonisti i due principi, un incontro fantastico tra gli autori e i loro personaggi. Due autori di grandi classici, Peter Pan e il Piccolo Principe si racconteranno e si confronteranno sulla propria visione fanciullesca del mondo moderno.

La partecipazione è libera ma è obbligatoria la prenotazione.
Informazioni e prenotazioni: [email protected] – 0761220851 – facebook.com/legolab

Viterbo, incontro tra Michelini e Mazzola a palazzo dei Priori

Riceviamo e pubblichiamo

Viterbo - Piazza del PlebiscitoSi sono incontrati ieri mattina, nella sala Rossa di Palazzo dei Priori, il sindaco Leonardo Michelini e il neo presidente della Provincia Mauro Mazzola.

Dopo i rinnovati auguri e le battute di rito, sindaco e presidente hanno analizzato alcune tematiche riguardanti le competenze di Palazzo Gentili. Il sindaco ha sottolineato come la diminuzione delle deleghe dell’ente provinciale non vada a sminuire l’importanza delle stesse. “Anzi – sottolinea Michelini – sono certo che il nuovo profilo delle province vada a rafforzare quel ruolo di raccordo imprescindibile tra i sindaci, portatori di interessi diretti, come anche Mazzola ben sa, e vada anche a favorire un processo decisionale più partecipato, condiviso ed efficace”.

Entrambi si sono mostrati concordi sulla necessità di pensare al territorio come a un’area vasta, cioè a quella rete di relazioni che supera gli ambiti amministrativi convenzionali, accomunata da stessi interessi di sviluppo economico, turistico e ambientale. Michelini e Mazzola hanno inoltre convenuto sull’esigenza di non calare dall’alto le decisioni sul territorio. Per questo, quanto prima, si rende necessario attivare un tavolo con tutti i comuni, passo fondamentale per costruire insieme un progetto di più ampio respiro, capace di produrre soluzioni e progetti strategici per tutto il territorio. In questo senso la Provincia è e rimane l’elemento unificatore di riferimento perché consesso di sindaci abituati alla prima linea. Il saluto conclusivo tra il sindaco Michelini e il presidente Mazzola è di quelli che fanno presagire un lavoro proficuo e una pianificazione delle politiche locali più rispondente alla realtà e più vicina agli interessi di tutti i cittadini.

Lego Lab: a Viterbo il 7 maggio si parla di educazione dei figli

Riceviamo e pubblichiamo

Viterbo - Palazzo dei PapiGenitori da favola – questo è il sottotitolo del primo degli appuntamenti “Leggere è familiare” all’interno dell’iniziativa Lego Lab, la manifestazione organizzata da Euriade srl in collaborazione con Viterbo Sotterranea tra i progetti vincitori del bando “Io Leggo”promosso  dalla Regione Lazio per promuovere fra i cittadini la pratica della lettura.

Il 7 maggio presso gli spazi della Viterbo Sotterranea si terrà un incontro aperto a tutti per affrontare dubbi e problemi nell’educazione dei figli a cura della Dott.ssa Rosanna Schiralli, psicologa e psicoterapeuta che da molti anni si occupa di clinica e terapia del disagio degli adulti, dei bambini, degli adolescenti e delle loro famiglie. La dott.ssa, inoltre, coordina e realizza attività di formazione rivolta a docenti sui temi di psicologia dello sviluppo, di Educazione Emotiva e di Didattica delle emozioni.

Il primo appuntamento affronterà le seguenti tematiche:
“Regole, capricci e provocazione dei figli” (dalle ore 17.30 alle ore 19.00)
“Non mi mangia mai: i figli e l’alimentazione” (dalle ore 19.00 alle ore 20.30)

L’iniziativa si svolgerà presso gli spazi della Viterbo Sotterranea (piazza della Morte). Quota di partecipazione – compresa piccola degustazione di prodotti locali- è di 10 euro. Info prenotazioni: [email protected] – 0761220851 – facebook.com/legolab

Primo Maggio e San Pellegrino in Fiore nella Viterbo Sotterranea e Medievale

Riceviamo e pubblichiamo

San-Pellegrino-in-FioreDal 1 al 3 maggio, durante la manifestazione di San Pellegrino in Fiore, continuano le iniziative di Tesori d’Etruria dedicate a grandi e piccoli, singoli, gruppi e famiglie.

Per tutta la durata dell’evento, potrete partecipare ai fantastici Tour Medievali per scoprire la storia, i segreti e le magie dell’antica Città dei Papi. Esperte guide turistiche abilitate della Provincia di Viterbo vi condurranno in un percorso nel delizioso centro storico della città che, per l’occasione, si trasformerà in un vero e proprio giardino.

Passeggiando tra i fantastici allestimenti floreali, i nostri racconti guidati vi sveleranno interessanti aneddoti e simpatiche curiosità su Viterbo. I Tour medievali hanno inizio alle ore 11,30 e 15,30 con partenza da piazza della Morte 1 e si concludono con la visita alla Viterbo Sotterranea.

Tesori d’Etruria ha infatti iniziato un importante lavoro di recupero di questa fitta rete di gallerie che si estendono sotto il centro storico della città. Mai aperta al pubblico, Viterbo Sotterranea è ora finalmente visitabile per un affascinante tratto che si snoda sotto Piazza della Morte, a due passi dal Palazzo dei Papi.

I tunnel, scavati nel tufo, risalgono probabilmente al periodo etrusco ma durante il Medioevo vennero ampliati diventando un autentico labirinto fatto di passaggi segreti che mettevano in comunicazione i punti più strategici di Viterbo ed assicuravano la via di fuga ai cittadini in caso di pericolo o di assedio. Più recentemente i sotterranei vennero sfruttati dai briganti per i loro loschi affari e nel corso della seconda guerra mondiale furono usati come rifugi antiaerei durante i bombardamenti.

Lungo il percorso, che si snoda su due livelli, a 3 e 10 metri di profondità, sono inoltre allestite ambientazioni a sorpresa ed una bellissima Viterbo in miniatura.

La visita alla Viterbo Sotterranea è possibile ogni 30 minuti durante tutto l’orario di attività di Tesori d’Etruria che resterà aperto tutti i giorni con orario non-stop dalle 10:00 alle 24:00.

Tutti i visitatori verranno omaggiati con una golosa degustazione di prodotti tipici della Tuscia.

Per informazioni e prenotazioni:
Tesori d’Etruria
Piazza della Morte, 1
Tel. 0761.220851
email: [email protected]
Sito Internet: www.tesoridietruria.it

Lego Lab: anche a Maggio un ricco cartellone d’appuntamenti a Viterbo

Riceviamo e pubblichiamo

logo-legolabIn partenza gli appuntamenti di maggio all’interno di “LEGO LAB”, il progetto promosso da Euriade srl in collaborazione con Viterbo Sotterranea finalizzato alla promozione del libro e della lettura con il contributo della Regione Lazio. “Lego Lab” vuole favorire l’avvicinamento alla lettura attraverso una serie di azioni orientate al coinvolgimento cercare di ampie fasce della comunità.

 Gli eventi fissi che proseguiranno a Viterbo fino a giugno sono:

  • Libri in conCorso, contest di lettura e scrittura per i ragazzi tra i 13 ed i 20 anni con numerosi premi in palio;
  • La valigia dei Libri, raccolta di libri per bambini e ragazzi da destinare in beneficenza al reparto pediatrico dell’Ospedale di Belcolle;
  • La giornata del baratto, scambio di libri tra adulti e ragazzi.

Numerosi poi i singoli eventi in programmazione a maggio.

  • A passeggio tra i libri, ciclo di passeggiate en plein air sotto forma di Itinerari letterari per conoscere il centro storico di Viterbo attraverso le pagine degli scrittori di storia locale a cura di Antonello Ricci;
  • Leggere è familiare, Genitori da favola incontri con genitori per affrontare dubbi e problemi nelleducazione dei figli a cura della Dott.ssa Rosanna Schiralli;
  • I libri non hanno pregiudizi, gruppo di lettura laboratoriale aperto a tutti a cura di Manola Lista;
  • Letture Animate, incontri dove la lettura diventerà teatro animato organizzati in collaborazione con Ludika 1243;
  • Incontro con lautore, appuntamenti di presentazione libri e incontro con gli autori a cura di Annulli Editori.
  • Io leggo, diventi persona, presentazione di buone pratiche di didattica delle Emozioni coinvolgente anche la lettura. A cura delle insegnanti Deborah Callea e Sandra Morella con lintervento della Dott.ssa Francesca Mencaroni.

Per informazioni: [email protected] – 0761.220851 – facebook.com/legolab