Trofeo Uomo Cavallo: a Vetralla quasi 150 partenti – CLASSIFICA, FOTO E VIDEOINTERVISTE

Immagine anteprima YouTube

Il Corrintusica, ieri mattina, 3 maggio, ha fatto tappa a Vetralla, patria dell’ormai tradizionale trofeo Uomo Cavallo, appuntamento giunto alla diciottesima edizione: in una mattinata calda e soleggiata, quasi 150 partenti si sono sfidati sui tre giri del circuito, per un totale di 10 chilometri di gara.

Tra gli uomini, la vittoria è andata a Luca Tassarotti (Santa Marinella Athletic Club), che ha sin dai primi metri preso un margine rassicurante sui rivali diretti chiudendo la propria fatica in 32’24”. Seconda piazza per Gianpietro Atanasi (LBM Sport), che con 32’45” vince all’ultimo giro il duello con Guido Arsenti (Alto Lazio, 33’00”).

Tra le donne, altra passerella trionfale per Antonella Bellitto (Bolsena Forum), da subito in testa alla gara e vincitrice in 38’29”: ampio il suo margine sulla più vicina inseguitrice, Silvia Nasso (Tirreno Atletica Civitavecchia), che chiude la propria fatica i 42’14”. Sul podio anche Micaela Merlino (Atl. Vetralla, 44’34”).

All’Alto Lazio in premio come società più numerosa.

Tante le attività a contorno della gara agonistica: oltre ad una stracittadina sui 3 km, tante iniziative per i bambini, con le prove del Baby Corrintuscia e duna bella staffetta finale che ha coinvolto i tanti ragazzi presenti.

Nel pomeriggio le videointerviste

La classifica completa

Corrintuscia: a Vetralla trionfo per Tassarotti e Bellitto

Uomo_Cavallo_2015-23Mattinata soleggiata e spettacolo podistico a Vetralla, dove si è corsa la diciottesima edizione del Trofeo Uomo cavallo, tradizionale appuntamento del running viterbese e terza prova del Corrintuscia 2015.

Sui tre giri del circuito – dieci i kilometri totali tra le vie cittadine di Vetralla – vittorie per Luca Tassarotti ed Antonella Bellitto. Domani la classifica completa ed il servizio con le foto, i video e le interviste della gara.

Corrintuscia: inizia a Vetralla un maggio di grandi impegni

PodismoInizia domani, 3 maggio, a Vetralla un mese ad alta intensità per il Corrintuscia, che impegnerà i podisti della Tuscia per tutte le domeniche: ad aprire questo ciclo di fuoco è un appuntamento ormai tradizionale del panorama posidstico viterbese, il Trofeo Uomo Cavallo, giunto alla sua diciottesima edizione.

Nutrito il programma della mattinata a Vetralla: dopo il ritrovo, in programma alle ore 8, spazio all’agonismo con la gara competitiva sulla distanza dei 10 kilometri, la cui partenza è fissata per le 9:30. Subito dopo sarà dato il via anche alla gara non competitiva di 3 km. Previste in mattinata anche le gare per bambini e ragazzi da 5 a 16 anni, con distanze dai 200 ai 600 metri.

Ciclismo giovanile: è di Vetralla la “reginetta del pedale” 2014

Riceviamo e pubblichiamo

Arianna Ingegneri 2014È terminato da poco il 2014, un anno da incorniciare per la polivalente biker Arianna Ingegneri, agli onori delle cronache in occasione della recente cerimonia di premiazione dell’attività ciclistica annuale, sotto l’egida della Federciclismo Lazio, con la sfilata dei campioni regionali nelle diverse specialità. L’atleta di Vetralla (Viterbo) ha stupito dopo un’estenuante stagione, dimostrando il proprio valore su tutti i campi gara del ciclismo portandosi a casa ben quattro titoli regionali donne allieve in diverse specialità: cross country, strada, ciclocross ed enduro.Un vero e proprio record!

Quattro maglie a conferma delle sue qualità atletiche e delle capacità di guida: la prerogativa di Arianna è stata proprio la padronanza del mezzo e la sua estrema sensibilità che le hanno permesso di essere straordinariamente poliedrica. Dopo gli esordi all’età di nove anni nel fuoristrada, con la maglia della Vittorio Bike Montefogliano, l’approdo con la casacca della Drake Team NW Sport è stato determinante nel proseguio della sua carriera e soprattutto con la preziosa supervisione del plurimedagliato del fuoristrada Massimo Folcarelli che ha lavorato molto sulla crescita di Arianna, evidenziando le sue qualità tecniche ed atletiche.

Il suo 2014 era incominciato con la vittoria alla Coppa Italia Giovanile ciclocross della rappresentativa laziale con Antonio Folcarelli, Diego Guglielmetti, Sara Sciuto, Micheal Menicacci, Mario Zaccaria e Patrcik Favaro, sotto la direzione di Massimo Folcarelli ed Alfio Sciuto, tra i principali capofila del rilancio del settore giovanile fuoristrada nel Lazio grazie agli stage di inizio e di fine anno che si sono svolti con un grande spirito di gruppo e di compattezza, e nei quali Arianna ha potuto condividere questa esperienza con i suoi compagni di squadra della stessa età o poco più grandi di lei.

Nelle parole di Paolo Liberati traspare la grande soddisfazione per i risultati ottenuti. Paolo, maestro di mountain bike, segue fin dagli esordi Arianna ed oggi, considerata la lontananza dal Sud Pontino (Anzio, Aprilia, Cisterna) dove ha sede la Drake Team-Nw Sport, l’aiuta ancora durante tutto l’anno, facendogli eseguire gli allenamenti schedulati del preparatore della sua squadra senza tralasciare sedute di allenamento tecnico di guida in mountain bike con  passaggi estremamente difficili nei boschi di Montefogliano e in alcuni momenti con il supporto di Mariangela Roncacci.

Il 2014 è proseguito con le conquiste dei 4 titoli regionali senza dimenticare il recente ciclocross che ha visto Arianna riprendersi la maglia di campionessa regionale, la vittoria nel Cross Cup Lazio e il settimo posto agli italiani di Pezze di Greco ma ci sono buoni propositi vista ancora la giovane età e le indubbie potenzialità anche per il 2015. Chapeau Arianna! L’augurio per una stagione come quella passata e con l’aspettativa di nuove importanti sfide ed altrettanti allori.

Atletica Vetralla, Ilaria Muccio ingrana la Marcia

Riceviamo e pubblichiamo

AtleticaVetrallaDurante la splendida mattinata di Domenica 26 Ottobre a Civitavecchia si è svolta la 2^ prova di marcia “Trofeo Fulvio Villa”, dedicata ad Ira Capri, brava marciatrice civitavecchiese, scomparsa prematuramente. Portano i colori dell’Atletica Vetralla sui 2 km cat. Ragazze Giada Pistella ed Ilaria Muccio, quest’ultima dopo un periodo di fermo, riesce a migliore il suo primato  abbassandolo di oltre  un minuto giungendo in ottava  posizione  con 14’38”7.

Invece nel pomeriggio di Sabato a Viterbo si è svolta  la consueta manifestazione di chiusura “Caccia al Personale”, durante la quale i ragazzi dell’Atletica Vetralla hanno apportato miglioramenti ai propri personali:  Lorenzo Aquilani si migliora nei 60 m e 1000 m; Sara e Martina  Signorelli, nei 60 m, corrono rispettivamente in 8”91 e 9”09;  nei 60 anche Sara Tonni scende a 9”98. In gara per la prima volta Renat Natalini che arriva terzo nei 60 m e primo nei 60 hs.  Per la categoria allievi migliora la prestazione Samuele Bruno nelle gare dei 100m e 400m.

Tanta Vetralla sui podi dei campionati Regionali Individuali Ragazzi

Riceviamo e pubblichiamo

10712926_10153262857932846_9100561224820255127_nC’è stata tanta Vetralla sulla pedana del lancio del peso in questi ultimi campionati Regionali Individuali Ragazzi/e tenutesi a Velletri Domenica 5 Ottobre. A partecipare oltre 500 giovanissimi atleti provenienti da tutto il Lazio, pronti a contendersi il titolo di Campioni Regionali nelle varie discipline. L’Atletica Vetralla si presentava con gli atleti: Lorenzo Aquilani, Chiara Bruno, Sara Tonni, Sara e Martina Signorelli, Ilaria Muccio e Giada Pistella.

Come preannunciata in evidenza la gara del Peso Ragazze, in cui ci si aspettava una sfida tra le varie atlete Viterbesi che quest’anno svettano nelle graduatorie regionali di categoria. Sara Tonni (Atl. Vetralla), Chiara Bruno (Atl. Vetralla), Irene Lupidi (Atl. 90 Tarquinia) hanno reso entusiasmante e contesa la gara fino all’ultimo lancio portando a casa podio e primati personali. La spunta la già Campionessa Ragionale Indoor Irene Lupidi con la misura di 10m48, seconda Sara Tonni con 10m37, e quarta Chiara Bruno con 9.55 dopo aver commesso un nullo di pedana che le avrebbe dato accesso al terzo gradino del podio ed abbattere il muro dei 10 metri. Un risultato che soddisfa in primis il Tecnico Marcella Tumminello che prepara le tre ragazze.

In questo Campionato Regionale di categoria sa guadagnarsi il primato personale anche il caparbio atleta vetrallese Lorenzo Aquilani nei 60mt. Al di sotto delle aspettative invece la gara di quadruplo ragazze, in cui Martina Signorelli si presentava con la seconda migliore prestazione regionale di stagione, ma giocata dall’emozione non è riuscita a trovare la “zampata” che potesse valerle il podio. Capace di limare il primato personale nei 60 ostacoli Sara Signorelli, portandolo da 11”14 a 11”07. In gara per l’Atletica Vetralla in questo Campionato anche Giada Pistella che nonostante un periodo forzato di inattività conclude i 2Km di marcia nemmeno troppo al di sopra della sua migliore prestazione stagionale.

Notizie positive arrivano anche dalla gara podistica di Vulci inserita nel “Corri in Tuscia”, si classifica in prima posizione la cadetta dell’Atletica Vetralla Tatiana Fontana in gara nei 600mt.

L’Atletica Vetralla si affilia alla FIDAL e trova subito bei risultati

Riceviamo e pubblichiamo

AtleticaVetrallaSpinto dai buoni risultati ottenuti dai suoi atleti, lo sponsor istituzionale della A.S.D Atletica Vetralla,e cioè Farnese Pneumatici spa., ha fatto sì che la Società abbia potuto effettuare l’affiliazione alla struttura nazionale dell’atletica, la FIDAL, permettendo così ai propri ragazzi/e di poter partecipare a pieno titolo a tutte le competizioni provinciali, regionali e nazionali.

La prima uscita in questa nuova veste è stata per gli esordienti A-B-C, che giovedì 3 aprile hanno partecipato al Trofeo Provinciale di Prove Multiple suddiviso in 4 specialità. Di seguito i risultati conseguiti dagli atleti dell’Atletica Vetralla che in un campo scuola di Viterbo gremito da centinaia di piccoli atleti vince la prima prova di biathlon (40 hs-120 hs) per gli esordienti C, con Anbunwa Neoma e al secondo posto Leo Francesca. Nella gara risevata agli esordienti B maschile (40 hs-120 hs), arriva sesto Rizzo Emanuele, nella stessa gara vi erano i compagni di squadra Sargyan Mikael e Kumlien Gabriele; in campo femminile giunge settima Aquilani Beatrice. Negli esordienti A quarto posto per Baroncini Silvia, nelle prove di 50 hs – 400 m, decima posizione per Leo Desireè; mentre nella categoria A maschile, dodicesima piazza per Mariottini Alessandro.

Sabato 5 aprile a scendere in pista sono state le categorie Ragazzi-Cadetti-Allievi ed esordienti A, per la maggior parte di loro è stata la prima competizione in uno stadio di atletica. Sostanzialmente buone le prestazioni dei ragazzi dell’Atletica Vetralla, fra tutte il primo posto nella categoria Ragazze di Signorelli Sara nei 60 m con 9”26 e terza nei 600 m con il tempo di 2’08”46 ed il secondo posto nel peso per Tonni Sara con la misura di 8,78 vicina al suo personale 9,17. In gara nel salto in lungo Muccio Ilaria giunge quarta. Si posizionano sui blocchi di partenza  le cadette Fontana Tatiana arrivando seconda sia negli  80 che sui 300m ed Ercoli Benedetta terza sugli 80 e prima nei 1000 .

In scena gli Allievi Birelli Matteo, Bruno Samuele ed il Cadetto Baroncini Luca, che si sono cimentati nelle prove degli 80m e con quella durissima dei 300m confrontandosi senza timore con gli attuali protagonisti della velocità viterbese. Bisogna ricordare che tutti i risultati ottenuti dai giovani vetrallesi arrivano da allenamenti svolti senza un campo di atletica, dimostrando prima di tutto la grande passione e la grande voglia di praticare questo sport e speranzosi, come tutti gli atleti della provincia, di avere presto a disposizione, almeno per le gare, il manto nuovo per la pista di Viterbo.