Il 18 e 19 luglio a Tarquinia Lido torna il torneo di beach volley

11046256_10206671194961127_7245540349172869063_nArriva l’estate e con essa torna, per la terza edizione, il torneo di Beach Volley 2v2 che avrà in questo 2015 come location lo stabilimento Riva Blues di Tarquinia Lido.

Novità per l’edizione 2015: le partite si svolgeranno tutte nel pomeriggio di sabato 18 e domenica 19 luglio, a ritmo di musica, sport ed aperitivi. Le coppie, fanno sapere dall’organizzazione, possono esssere miste e senza limite di tesserati: lo scorso anno ad aggiudicarsi il torneo fu la coppia Gufi-Infurnari che la spuntò in finale su Cancellieri-Viscanti.

Per chi fosse intenzionato ad iscriversi, è possibile contattare l’organizzazione sulla pagina facebook oppure al numero di telefono 3492513482.

Lettere al Direttore: “Pallavolo Tarquinia: grazie ragazze!”

Riceviamo e pubblichiamoIMG_20150525_220159

Ciaone bimbe,
questi ringraziamenti non fanno parte di una scaletta, ne di un copione già scritto, né di una nota da trascrivere in bella copia.

Sono e fanno parte di una miscela di emozioni che siete stati in grado di distribuire senza freni.

Ci sono arrivate tutte: l’impegno durante gli allenamenti tra sudore e sorrisi, l’ansia dell’esordio o di quei lunghissimi secondi tra la panchina e il campo, i lunghi respiri prima di una battuta, la gioia dopo un punto e l’occhio che cerca lo sguardo di approvazione, l’urlo prima della partita pieno speranza ed il gridare anche dopo una sconfitta, la partecipazione di tutte alle iniziative, la consapevolezza e l’orgoglio di aver condiviso un anno di tutto questo…..

Di tutto questo, e altro, grazie ….grazie e ancora grazie.

Per il resto, buone vacanze ….. a fine agosto si ricomincia.

  1. Aurora Sicilia (1997)
  2. Samanta Carnevale (1997)
  3. Giada Caputo (1997)
  4. Virginia Fiaccadori (1998)
  5. Diletta Fiaccadori (1998)
  6. Martina Gufi (1998)
  7. Camilla Ferretti(1999)
  8. Cecilia Campi (1999)
  9. Gaia Meloni (2000)
  10. Vanessa Carnevale (2000)
  11. Giulia Risca (2000)
  12. Arianna Guadalupi (2000)
  13. Giorgia Palombi (2000)
  14. Erica Bianchi (2000)
  15. Marianna Principi (2000)
  16. Giulia Marchetti (2000)
  17. Benedetta Vallorani (2000)
  18. Maria Chiara Cirignotta (2000)
  19. Julia Eichel (2000)
  20. Francesca Piras (2001)
  21. Giorgia Marzi (2001)

Fabio e Pierluigi

Pallavolo Tarquinia, ecco le ragazze che hanno conquistato la promozione!

Forse nemmeno una valanga di medaglie può regalare le emozioni e le s11148340_10204457211931972_1352859327582539647_nensazioni vissute, in questo meraviglioso 2015, dalla Pallavolo Tarquinia, che chiude una stagione sontuosa conquistando due campionati, rivelandosi una delle realtà più professionali ed affermate del panorama federale viterbese.

Dopo la passerella trionfale della prima squadra maschile in serie D, con un team capace di conquistare di prepotenza e classe la promozione in C, arriva l’impresa delle ragazze della Seconda divisione che – metabolizzate la soddisfazione e l’orgoglio per essere arrivate seconde nel Campionato Provinciale – si sono presentate ai play off caparbie ed agguerrite sfidando prima le rivali di Rieti, quindi – nella finalissima per la promozione – quelle di Latina.

E dopo la vittoria nel match di casa contro il Sermoneta – un sofferto 3 a 2 accompagnato dal costante sostegno del pubblico tarquiniese e reso concreto dalla voglia di vincere delle ragazze – il ritorno a Latina Scalo è stata una nuova girandola di emozioni, con le ragazze che a tutti i costi hanno voluto vincere ancora per sancire ulteriormente quanto meritata sia questa promozione.

Una gara emozionatissima, con le ragazze di Mister Pastore capaci di piazzare subito due set tanto strepitosi da far credere già archiviata la pratica Latina: altissimo livello tecnico e l’incapacità, per le avversarie, di poter nel modo più assoluto ragionare e riorganizzarsi.

Quasi appagate, però, come spesso avviene anche nelle grandi squadre, le tarquiniesi si sono rilassate proprio nel momento in cui le avversarie si stavano riorganizzando e pian piano, con degli errori stupidi che nella pallavolo non dovrebbero accadere, si sono non soltanto fatte sfuggire l’occasione di poter chiudere con un tre a zero meritato, ma addirittura si son fatte raggiungere sul due pari, arrivando ad una bella che nessuno avrebbe mai voluto disputare.

Dentro una palestra infuocata da un pubblico in delirio e dal frastuono delle trombe, il quinto set è sfida ad alta tensione: quanto serve alle giocatrici tarquiniesi per riprendere il filo del gioco, della concentrazione e della cattiveria agonistica. Appena in campo, rimettono la testa davanti, arrivano in vantaggio al cambio campo e chiudono la pratica bissando il 3 a 2 dell’andata.

Il risultato è una vittoria che fa gioire e commuove, un traguardo raggiunto da una squadra compatta e da un tifo tarquiniese efficace anche se in minoranza. Doccia, spuntino e canti, tante foto e il ritorno in bus senza togliersi dalla testa di aver portato ancora una volta Tarquinia sul podio più alto.

Grandi emozioni per tutta la società tarquiniese, in particolare per il Primo allenatore Massimo Pastore, il suo vice allenatore Marco Lamberti, e le protagoniste di questa splendida cavalcata: il capitano Elena Pallotti, Elena Gioacchini, Eleonora Biagiola, Letizia Biagiola, Mara Torresi, Aurora Sicilia, Diletta Fiaccadori, Virginia Fiaccadori, Sara Bicchierini, Sara Sacconi, Francesca Carosi, Giada Caputo e Samanta Carnevale.

A giocatrici e tecnici vanno i complimenti dall’A.S.D Pallavolo Tarquinia, a cui si aggiunge, naturalmente, la redazione de L’extra.

ULTIM’ORA! Impresa e vittoria a Latina: la Pallavolo Tarquinia strappa la promozione!

11148325_911331988932343_5747674913659616162_nCon un’altra vittoria sulle rivali dell’ASD Sermoneta Volley Latina – 3 a 2 in trasferta dopo l’identico risultato dell’andata – le ragazze della Pallavolo Tarquinia conquistano la promozione in Prima Divisione.

Un’impresa splendida, che chiude un anno pazzesco per la società tarquiniese, che si era già aggiudicata la vittoria del campionato e la conseguente promozione anche con la compagine maschile, dal prossimo anno militante in serie C.

In settimana la cronaca e ulteriori notizie.

Pallavolo femminile: non ci resta che… rivincere!

Riceviamo e pubblichiamo

8e1e6e95ce048c4f36b015e36941fd56Domenica 24 maggio, ore 20, palazzetto dell sport A. Jacopucci, a Tarquinia: il fischio d’inizio scandisce il via all’andata del playoff promozione tra Pallavolo Tarquinia e Sermoneta Latina, parte la prima battuta del match e finisce a rete: pochi secondi, un episodio per capire con quale tensione si presentasse all’atto finale della stagione la compagine tarquiniese, contratta come se non avesse mai giocato.

Il primo set è perciò all’insegna della paura, con il rammarico di poter fare bene ma di non riuscirci: servirebbe più coraggio alle padroni di casa, ma pare mancare e così le ospiti del Sermoneta ne approfittano per portare dalla propria il primo set per 19 a 25. Il fardello pesa, ma la promozione passa dal doppio confronto ed il passo falso, seppure evitabile, non pregiudica le possibilità tarquiniesi.

Che infatti, nel secondo set, ritrovano verve e misure – oltre ad una maggiore determinazione – ed inevitabile il gioco delle etrusche sbaraglia le avversarie: potenza e tecnica da vendere davanti ad un foltissimo pubblico accorso numeroso regalano il pareggio con un 25 a 16.

Dalla terza frazione in poi il match diventa spettacolo agonistico d’alto livello, magari con qualche errore di troppo ma con la tensione e la tenacia che si riservano alle partite che contano tanto. Tra troppi errori in battuta e alcune invasioni a rete a carico delle padrone di casa, il parziale rimane combattuto sino all’ultimo, e punto su punto si arriva al 27 a 25 per le ragazze tarquiniesi.

Il due a uno casalingo fa sorridere il palazzetto ma lo illude: all’inizio del quarto set tutti immaginano che sarà tutto facile – e l’avvio di parziale pare confermarlo – ma un moltiplicarsi di errori (e si sa, chi ne fa molti è condannato alla sconfitta) rimette davanti Latina; le tarquiniesi provano a rimontare, ma in alcuni momenti diventa difficile risalire la china; questo è uno di quei casi, ed il set prende la strada pontina per 23 a 25.

Arrivati alla bella, al set decisivo, poco conta il pensiero alla doppia sfida, a quanto andrà fatto sul campo ospite per provare a bissare la promozione già ottenuta dalla prima squadra maschile: conta solo vincere. E le tarquiniesi capiscono che non bisogna più mollare, tornano sul parquet concentratissime non concedendo più spazi alle avversarie fino al cambio campo, raggiunto sul punteggio, meritatissimo, di 8 a 2. Stavolta, però, non c’è alcun rilassamento: sempre più decise, le ragazze di Mister Pastore non danno tregua alle avversarie e chiudono in bellezza 15 a 11 nel tripudio del pubblico presente al palazzetto.

Ora il ritorno a Latina, per un’altra battaglia vera. Per chiudere in bellezza e con la promozione, senza dover fare calcoli cervellotici, servirà un’altra vittoria: serviranno, perciò, grinta, coraggio, lucidità e determinazione, perché la posta in palio è grande e le gambe non possono tremare.

La promozione in prima divisione e sta dietro l’angolo che attende: forza ragazze, siamo tutti con voi.

Pallavolo Tarquinia: la squadra femminile vince l’andata dei playoff, ora il ritorno a Rieti

Riceviamo e pubblichiamo

PallavoloPallavolo Tarquinia ad Olevano Romano, per l’ultima gara in trasferta del campionato: tutti insieme per una passeggiata in bus tra allegria e racconti, con i neo campioni che si sono accaparrati l’ennesima vittoria.

In un bel complesso sportivo scolastico si è giocata la penultima gara di campionato dell’anno 2014/2015, contro la Pallavolo Olevano, squadra di media classifica contro la quale mister Lamberti ha schierato ben quattro formazioni diverse, facendo in modo che tutti si divertissero – locali compresi – e vincendo per 3 a 1.

Domenica 3 maggio si è svolta invece la prima gara di andata dei play off della Seconda Divisione Femminile, con la Pallavolo Tarquinia che si è guadagnata la vittoria per 3 a 1 contro una agguerrita Volley Academy di Rieti.

Un primo set ad un livello superiore al ritmo stagionale ha fatto sì che, causa alcuni errori delle padroni di casa, il parziale fosse appannaggio di Rieti per 25 a 27; ma le tarquiniesi iniziano il secondo set ancora più determinate e decise, anche se un poco contratte all’inizio, al punto da spingere Mister Pastore ad effettuare dei cambi essenziali per maggiori incisività in attacco ed attenzione in difesa. Le avversarie non mollava, ma questa volta ad aver la meglio sono le padroni di casa che chiudono il set a 27 a 25.

La vittoria nel secondo parziale infonde alla Pallavolo Tarquinia ancor più coraggio: ne esce un gioco veloce ed incisivo che porta alla vittoria nel terzo set per 25 a 19. Nel quarto parziale non vi è stata storia: le ospiti, costrette ad errori continui, si innervosiscono tra loro e con il giudice di gara, che inizia a sanzionarne alcune – compresa l’allenatrice – per l’atteggiamento irriguardoso nei suoi confronti. Compito facile per le tarquiniesi chiudere la frazione avanti 25 a 17. La bella rimonta, al di là del risultato positivo per le padroni di casa, ha fatto divertire le atlete e tutto il pubblico presente.

Mentre giovedì 7 maggio la compagine femminile andrà a Rieti per la gara di ritorno, la maschile, già vincitrice del campionato, sabato 9 alle ore 17,30 incontrerà nell’ultima gara al Palazzetto dello Sport di Tarquinia “Semplice Afro Giro Volley” per poi chiudere in bellezza con festeggiamenti e premiazioni per i ragazzi promossi nella serie C Regionale.

Pallavolo Tarquinia, che trionfo: la serie C è tutta tua! FOTO E VIDEO

Immagine anteprima YouTube

Per la campodimarta Pallavolo Tarquinia è arrivata, sabato 25 aprile, al palazzetto dello sport “A. Jacopucci” della cittadina etrusca, la promozione in serie C, grazie alla matematica vittoria nel proprio girone di Serie D.

Bastavano due set ai ragazzi guidati da Mister Emiliano Lamberti per chiudere anche in termini aritmetici la corsa al titolo, nel match con la Sempione Volley è arrivato un 3 a 0 (25-17; 25-12;25-21) che nel finale è stata vera e propria passerella davanti al pubblico di casa: poi spazio ai festeggiamenti per chiudere una stagione davvero fantastica.

Delle 24 gare sin qui disputate, i gialloneri ne hanno vinte 23, perdendo solo il match con la Nuova Praeneste Volley, nell’unico momento in cui – per una sola giornata – i campioni hanno perso la leadership in classifica; poi, soprattutto, la duplice affermazione contro i diretti rivali del Tuscania, con il sugello della bella vittoria in trasferta proprio nel weekend precedente alla festa finale.

Le foto e nel video la gioia dei protagonisti per la splendida affermazione.