La Pallavolo Tarquinia ha fatto 13!

SerieDPallavoloTarquiniaIn una palestra al limite dell’omologazione per gare ufficiali, la compagine tirrenica riesce a portare a casa tre punti fondamentali per la classifica, contro una squadra, l’Afro Giro Volley, che, di tutte quelle affrontate, è forse la più accreditata a giocarsi il secondo posto con Tuscania e Praeneste.

Primo set con i ragazzi di mister Lamberti, coadiuvato da Mister Gabrielli, che partono forte con un gioco lineare, ben orchestrato da Lamberti, e con battute ficcanti; poi, verso la fine del set, subiscono il ritorno dell’Afro Giro, per poi aggiudicarsi il set ai vantaggi per 26/24. Nel secondo parziale la compagine tirrenica non riesce ad imporre il proprio gioco, subisce il gioco veloce ed il muro composto degli avversari: non giova ai tirrenici neanche la girandola delle sostituzioni e i padroni di casa si aggiudicano il set per 25/18.

Nella terza frazione, però, i ragazzi di Mister Lamberti, che con Gabrielli apporta variazioni alla formazione rimescolando giocatori e ruoli, si ricordano di essere primi ed imbattuti e, dopo una partenza lenta e condita da molti errori gratuiti, iniziano a macinare gioco, muri e battute che mettono in difficoltà attacco e ricezione avversaria, difesa che torna ad essere precisa ed efficace contro gli attacchi romani. A metà set avvicendamento di palleggiatori con Giorgolo che sostituisce Lamberti M., si continua a giocare punto a punto: fino al 25/23 per la capolista.

Quarto set: iniziano bene i padroni di casa, poi ecco il ritorno degli etruschi che, inanellando una serie di battute vincenti prendono 4 punti di vantaggio, determinanti per aggiudicarsi poi set ed incontro, laureandosi così campioni d’inverno con 13 vittorie su 13 incontri sin qui disputati.

Ottima la prova di carattere del collettivo, ma un plauso particolare va fatto a Daniele Cea che, chiamato in causa a giocare una partita difficile ed importante, ha tenuto il campo con una determinazione da veterano del Volley, ed al giovane Michele Mallone che, nonostante i cambi di ruolo nel corso della gara, non si è scomposto ed ha continuato a martellare il campo avversario con battute ed attacchi da vero leader, mettendo a terra la palla decisiva del 3-1 con una bordata che è passata addirittura sopra il muro avversario.

Bene anche mister Lamberti, entrato nel terzo set, Bonifazi e Viscanti, ormai trio rodato che riesce con tecnica e potenza a scardinare muri e difese avversarie. Avere due palleggiatori del livello di Giorgolo e Lamberti M. intercambiabili tra loro, è un lusso per gli allenatori: bravi entrambi ad avvicendarsi l’un all’altro dando sempre maggior forza alla squadra. Buona la prova del libero Mancin, che, complice una palestra buia e con pochi punti di riferimento, è stato meno preciso di altre volte, ma ha dato un contributo determinante per il risultato nel terzo e quarto set, inanellando difese su difese che poi, gli attaccanti tarquiniesi hanno trasformato in punti.

Mister Lamberti e mister Gabrielli hanno, infine, dimostrato ieri una certa dimestichezza nel variare formazioni tenendo ben saldo un gruppo che troppo spesso si lascia travolgere dalle emozioni e dalla foga di strafare. Bravi a variare spesso, a gara in corso, la formazione per togliere agli avversari i punti di riferimento trovati, ed a ritrovare quell’alchimia di squadra smarrita nel secondo parziale.
Forza campioni d’inverno, ora bisogna confermarsi.

Pallavolo Tarquinia, weekend col sorriso: tre vittorie in poche ore

Riceviamo e pubblichiamo

PallavoloTarquiniaOlevanoLa nostra serie D Maschile campodimarta-Pallavolo Tarquinia, sempre alle direttive del Mister Emiliano Lamberti, sabato 17 gennaio si è divertita ed ha fatto divertire il folto pubblico tarquiniese delle grandi occasioni battendo per 3 a 1 la Pallavolo Olevano e conquistando così altri tre punti in classifica, tenendo stretto il primo posto in classifica con la dodicesima vittoria consecutiva.

Di seguito, la seconda Divisione Femminile di Coach Pastore ha sbaragliato per 3 a 0 il Volley Vasanello, togliendole momentaneamente il primo posto in classifica così da poter ben sperare per il prossimo futuro.

La mattina successiva è, invece, scesa in campo la formazione Under 16/Femminile del Mister Fabio Angelucci che, dopo un inizio un po’ teso e pieno di errori, ha ripreso con determinazione le redini della gara e combattuto con più grinta, riuscendo a recuperare il primo set ed a vincere gli altri due, portando a casa altri tre punti buoni per migliorare la classifica.

Chiusura nel pomeriggio della domenica, con l’interessante impegno per le ragazze in erba dell’Under 14/Femminile – allenate da Marco Lamberti – che, incontrando in trasferta a Viterbo la blasonata VBC, hanno dimostrato che pur perdendo per tre a uno sono nettamente in crescita in un gruppo tutto nuovo e, soprattutto, gioioso anche nelle sconfitte. Brave è dir poco.

La settimana del volley tarquiniese continua con altre gare infrasettimanali e tutti gli allenamenti programmati per far ancor meglio e sempre di più nel divertimento di tutti.

Da ricordare che domenica 25 gennaio, presso il Palasporting di Viterbo, Strada Tuscanese km 2,300, si svolgerà il secondo incontro del Torneo annuale organizzato dalla Federazione Italiana Pallavolo per Palla Rilanciata e Mini Volley di I° e II° Livello ed il nostro folto gruppo, curato dall’allenatrice Sabina Bellucci, sarà ospite insieme alle altre società di tutta la provincia di Viterbo.

Veronica Guidozzi, arriva l’esordio in Challenge Cup di volley

10671318_10204289597911755_5464543446760741246_nEsordio ai massimi livelli del volley per Veronica Guidozzi, nella sfortunata trasferta in Olanda della Igor Novara contro la forte squadra dell’Apeldoorn, nella gara d’andata degli ottavi di finale di Challenge Cup. Nonostante le ragazze dell’Igor siano uscite sconfitte sul campo con il risultato di 3 a 1, l’atleta di Tarquinia – per la prima volta schierata in campo con la prima squadra – si è distinta in campo mettendo a segno 12 punti da centrale, seconda nel punteggio soltanto all’opposta Zanette.

Mercoledì prossimo la gara di ritorno in Italia, intanto in bocca al lupo a Veronica per questo positivo (almeno personale) esordio ed ovviamente la aspettiamo ancora su questi prestigiosi palcoscenici.

Anno nuovo… vita vecchia: la Pallavolo Tarquinia vince ancora!

SerieDPallavoloTarquiniaIl nuovo anno per la Pallavolo Tarquinia nel campionato regionale di Serie D maschile inizia nello stesso modo in cui s’era concluso il vecchio: vincendo. Sabato 10 gennaio prima gara del 2015 in trasferta a Roma per i ragazzi di mister Lamberti, impegnati sul campo glaciale – perché privo di riscaldamenti! – della Pallavolo Sempione. E per i tarquiniesi arriva una secca vittoria per 3 a 0, l’undicesimo successo di fila in undici partite di campionato contro un team di atleti giovanissimi, la cui buona organizzazione in campo a nulla è valsa contro la superiorità tarquiniese, che continua imperterrita la sua corsa in testa alla classifica.

Nel campionato provinciale di Seconda divisione femminile, invece, trasferta sul campo del Green Volley Soriano, domenica 11 gennaio, per le ragazze della Pallavolo Tarquinia: reduci dalla sconfitta il quel di Orbetello, le ragazze si sono presentate in campo a Soriano ancora con la mente offuscata per le ultime prestazioni ed il sopraggiungere del disordine mentale permetteva alle padroni di casa di aggredire e avvantaggiarsi subito nel primo set, allungando sino all’8 a 2. Salutare è stato l’intervento di mister Pastore, che interveniva energicamente per scongiurare il peggio: dopo lo scossone, ritrovando gioco e misure, le ragazze riprendevano le avversarie superandole e vincendo il primo e gli altri due set sino al complessivo 3 a 0.

L’appuntamento per tifosi e appassionati, ora, è alle prossime gare che si svolgeranno sabato prossimo, 17 gennaio 2015, al Palazzetto dello Sport “A. Jacopucci”: alle 17 e 30 la Serie D maschile ospita la Pallavolo Olevano, a seguire la Seconda divisione femminile che attende il Volley Vasanello.

Volley, per Veronica Guidozzi convocazione “europea” con la Igor Novara

10675555_10205435987365470_3840357978450405819_nVeronica Guidozzi è stata convocata con la Igor Novara Volley a Mulhouse per la sfida dei sedicesimi di finale di Challenge Cup contro l’Asptt. La ragazza di Tarquinia, nata nel 1987, dopo le esperienze nei vari tornei – quando giovanissima militava nel Tarquinia Volley in C1 – nelle categorie giovanili è giunta ai massimi livelli con il Casal dei Pazzi, arrivando alla conquista del titolo nazionale. Successivamente Veronica ha militato nella Pallavolo Civitavecchia in B2, Pallavolo Cittaducale RI in B2, Rolleri Vigolzone in Veronica GuidozziB1, IBL Bioenergia Casale Monferrato in B1, passando anche per Cagliari, Potenza, Latina sempre nei campionati di B1. Quest’ anno è approdata alla Vigor di Novara in B1 girone A, con ambizioni di essere convocata anche con la squadra di A1 attualmente prima in classifica. E giovedì 16 dicembre è arrivata la chiamata ufficiale della prima squadra: un primo passo importante per la svolta della carriera di Veronica
che forse in passato si era accontentata di quanto avveniva senza rendersi effettivamente conto delle sue effettive potenzialità, basta prendere visione da una sua intervista del recente passato:

“Sono una ragazza sempre disponibile, che affronta la vita e le situazioni con il sorriso sulle labbra. Positive o negative, le cose che ti capitano ti servono per maturare ed affrontarle positivamente, credo sia il modo migliore. Sia chiaro che ho anche dei difetti e forse quello più grande è l’essere permalosa. Non vedo l’ora di prendere contatto con il calore del mio nuovo pubblico per iniziare questa bella avventura”.

In bocca al lupo Veronica

Pallavolo Tarquinia, che regalo di Natale: Campioni d’Inverno!

C’era tanta attesa, nell’ambiente della pallavolo tarquiniese, per la gara contro il Tuscania: prima e seconda di fronte per decretare il campione d’inverno. E sabato 20 dicembre il Palazzetto dello Sport ha potuto festeggiare la vittoria per tre a due a favore della Pallavolo Tarquinia.

Il primo set inizia all’insegna di un attacco micidiale dei tarquiniesi, che mettono subito in difficoltà gli ospiti – un buon collettivo giovane e con una buona preparazione – che capiscono subito con chi hanno a che fare. Tanta la tensione, a causa dell’attesa per un match molto sentito – e tanti quindi anche gli errori da entrambe le parti: ne esce un parziale con alti e bassi che, dopo trenta minuti di gioco, si conclude a nostro favore dei padroni di casa con un 25 a 22.

Nel secondo set, il ritmo del campodimarta Tarquinia scende e i locali iniziano a perdere alcuni punti importanti: gli ospiti approfittano per avvantaggiarsi con i locali provano a rincorrere. Pur perdendo la frazione per 28 a 30, il Tarquinia non cade però nel tranello del nervosismo e rialza subito la testa, sospinto anche da un pubblico numeroso ed infuocato: il terzo set torna in terra tarquiniese con punteggio di 25 a 23.

Il quarto parziale è di nuovo molto combattuto, giocato punto su punto con tensione sempre più accesa: scambi al livello altissimo di pallavolo e esito incertissimo. Nonostante un’ammonizione impartita dal direttore di gara a tutta la squadra del Tuscania, ad aggiudicarsi il set per 22 a 25 sono gli ospiti.

Il quinto set, la terribile e famosa bella, vede il Tarquinia partire contratto; è Mister Lamberti a cambiare le carte in tavola: si va al cambio campo in svantaggio, ma i padroni di casa, ripresisi immediatamente, costringono gli ospiti alla resa per 15 a 12 nel tripudio del pubblico tarquiniese al termine di una bellissima gara, molto intensa, dalla durata di due ore e venticinque minuti.

Pallavolo Tarquinia, il Natale è ancora più festoso

73090_174090622607022_100000182563623_672022_4639486_nAria di festa alla Pallavolo Tarquinia, e non solo per il clima natalizio: sabato 20 e domenica 21 dicembre, infatti, il palazzetto dello sport “A. Jacopucci” diventa la casa del volley cittadino: sabato doppio impegno di campionato – alle 17 e 30 la Serie D/Maschile Regionale del tecnico Emiliano Lamberti contro la vicina Tuscania, a seguire la Femminile del campionato di Seconda Divisione Provinciale diretta da Mister Massimo Pastore contro la Junior Volley di Civita Castellana – e domenica con il match mattutino dell’Under 14 femminile (ospiti le viterbesi dello Sporting alle 10 e 30) e con la festa a partire dalle 16.

Piccoli tornei e tanti premi per atleti grandi e piccoli: sarà anche l’occasione per celebrare una squadra di SerieD, la campodimarta Pallavolo Tarquinia, sin qui sempre vincitrice in campionato: nello scorso weekend è arrivato il nono sigillo, in trasferta, contro la Luiss Volley, con il risultato finale di 3 a 1.