Giovani portieri crescono: tappa di successo per la Tuscia Goalkeeper Academy

Si è conclusa sabato a Montefiascone, presso lo stadio “Le Fontanelle” gentilmente concesso dall’ASD Montefiascone Calcio, la prima tappa del tour organizzato della Tuscia Goalkeeper Academy – Accademia del portiere, che ha visto la partecipazione di ben diciotto Numeri 1 protagonisti per tre giorni in allenamenti specifici sotto l’attenta guida di uno Staff qualificato e professionale composto da Mr. Gigi Tizi (ASD Montefiascone Calcio cat. Eccellenza / A.C. PERUGIA CALCIO Football Academy), Mr. Fabrizio Ercolani (ASD Corneto Tarquinia cat. Promozione), Mr. Claudio Piergiovanni (GSD Pianoscarano Calcio cat. Promozione), Mr. David De Paolis (SSD Valentano Calcio 1^ cat.), Istr.ce Valentina Fava (Tecnico federale di ginnastica artistica – Laureata in scienze motorie e sportive) e con la collaborazione di portieri di livello come Andrea Castra, Peppe Iacomini e Maurizio Nencione.

Diverse le tematiche affrontate passando dall’analitico al situazionale (prendendo sempre come riferimento il modello prestativo del portiere in gara), mentre per i più piccolini sono state proposte esercitazioni ludiche inserite in un contesto di formazione globale.

A fine manifestazione, dopo la consegna degli attestati di partecipazione e della consueta foto ricordo, l’organizzazione ha illustrato le successive tappe del tour: dal 2 al 4 luglio a Canino (quindi non più a Viterbo come precedentemente comunicato causa problemi logistici) e dal 16 al 18 luglio a Tarquinia: due week end completamente dedicati alla figura del portiere, con tematiche sempre differenti per permettere a chi volesse partecipare ad entrambe le date di aumentare il proprio bagaglio tecnico analizzando a 360° le molteplici sfaccettature del ruolo.

Crescita, confronto e divertimento: é questa la linea guida del nostro progetto, consapevoli delle difficoltá nell’interpretare un ruolo cosí delicato e sempre piú complesso.

Termine iscrizioni per l’appuntamento di Canino Domenica 28 Giugno, maggiori infomazioni sulla pagina Facebook “Tuscia Goalkeeper Academy”, sul sito www.tusciagoalkeeperacademy.it o al numero 328 4762345.

Festa di fine anno alla Corneto: gioco e premiazioni per i saluti di chiusura di stagione – VIDEO

Immagine anteprima YouTube

DSC_2387Festa di fine anno tra studio e divertimento per il settore giovanile della Corneto Tarquinia, che nello scorso weekend ha ospitato Massimo De Paoli, uno dei punti di riferimento in Italia in tema di divulgazione su metodi, strategie e filosofie di allenamento.

Proprio De Paoli, assieme a Simone Tofa ed alla psicologa Isabella Gasperini, è stato il mattatore di un clinic di sei ore – tra campo, con esercitazioni pratiche, ed aula – alla presenza di trenta istruttori provenienti dalle province di Roma e Viterbo, in una sperimentazione per la prima volta applicata nella Tuscia. Nell’occasione si è provveduto anche alla presentazione, da parte di Massimo De Paoli, del libro realizzato da Massimiliano Coluccio con la partecipazione della dottoressa Gasperini, del Prof. Rodiciani, del Dott. Tofa e dello stesso De Paoli dal titolo “Lasciamoci convincere che è soltanto un gioco”, tratto dall’esperienza vissuta in questi anni a contatto con i ragazzi.

DSC_2781-(2)Poi spazio al pallone con i più piccolini, con un pomeriggio dedicato interamente al gioco ed alle premiazioni per le categorie giovanissimi 2001 e 2002, esordienti 2003 e 2004, pulcini 2006, pulcini 2005 e scuola calcio 2007/2008/2009.

Una festa per i bambini, ma anche per gli istruttori del settore giovanile che nel corso dell’anno li hanno seguiti con passione, professionalità ed attenzione: Massimo Casali, Claudio Quaranta, Sandro Blasi, Fabiola Moschetta, Alessandro Cea, Fabrizio Ercolani, Luca Arillo, Mario Rezzonico, Oscar Felci, Matteo Costa, Mauro Alessi, Vincenzo Costa, Daniele Marcomeni, Raffaele Mauro. A tutti loro ed al Segretario Antonio Menegaldo va il sentito ringraziamento della società.

La generosità degli istruttori, peraltro, non si ferma a quanto dato sul campo, ma va oltre, con una donazione che anche quest’anno ha permesso un aiuto a realtà tarquiniesi bisognose. Lo scorso anno, infatti, si era dato supporto al reparto oncologico dell’ospedale di Tarquinia – con un televisore per chi purtroppo deve fare chemioterapia – ed a due associazioni di volontariato di Tarquinia che accompaMassimo-De-Paolisgnano i bisognosi di dialisi o di cure negli ospedali del comprensorio.

Quest’anno, invece, alcuni istruttori hanno rinunciato al compenso del mese di maggio per contribuire all’acquisto di un personal computer per il reparto oncologico dell’ospedale di Tarquinia e di materiale scolastico per la scuola elementare Nardi.

“Un grazie enorme va poi a tutti i genitori – spiegano dal settore giovanile della Corneto – in particolar modo a quelli della categoria 2006 che si sono messi a disposizione preparando tutto quanto necessario per la festa del pomeriggio e per la cena della serata. Un ringraziamento particolare a Domenico Cesarini ,che con la sua simpatia coinvolgente è sempre presente in prima linea quando c’è da organizzare”.

Tuscia Goalkeeper Academy: per i giovani portieri un’estate… in tour

GoalKeeperAcademy0115-14Ed anche questa estate la Tuscia Goalkeeper Academy torna protagonista con un nuovo appuntamento rivolto ai giovani Numeri Uno… “Tuscia Goalkeeper Academy in TOUR!!!”, una serie di appuntamenti itineranti (a Montefiascone, Viterbo e Tarquina) che si svolgeranno in 3 week end completamente dedicati alla figura del portiere, con tematiche sempre differenti per permettere a chi volesse partecipare a tutte le date, di aumentare il proprio bagaglio tecnico analizzando a 360° le molteplici sfaccettature del ruolo.

La manifestazione, che vedrà come prima tappa Montefiascone (18/19/20 Giugno) c/o lo Stadio “Le Fontanelle” gentilmente concesso dall’ASD Montefiascone Calcio, nasce con l’intento di dare la possibilità a tutti i portieri, giovani e non, di svolgere un addestramento tecnico altamente specializzato che coinvolga tutte le gesta e gli aspetti propri del ruolo (coordinazione motoria, preacrobatica, tattica e tecnica di base specifica ed applicata, postura del corpo e delle mani, esercitazioni situazionali, tecnica podalica… senza tralasciare per i più piccoli la parte ludica in un contesto di formazione globale).

Per chi ama questo ruolo sarà una bella opportunità di crescita, confronto e divertimento, con la garanzia della Tuscia Goalkeeper Academy, associazione formata da uno STAFF di prim’ordine composto esclusivamente da tecnici e collaboratori qualificati:

Mr. Gigi Tizi (ASD Montefiascone Calcio cat. ECCELLENZA / A.C. Perugia Calcio Football Academy), Mr. Fabrizio Ercolani (ASD Corneto Tarquinia cat. PROMOZIONE), Mr. Claudio Piergiovanni (GSD Pianoscarano Calcio cat. PROMOZIONE), Mr. David DE PAOLIS (SSD Valentano Calcio – curerà tattica e tecnica podalica), Istr.ce Valentina Fava (istr.ce ginnastica artistica, TECNICO FEDERALE DI 1° LIVELLO e LAUREATA IN SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE – curerà coordinazione motoria e preacrobatica), Istr. Stefano Tienforti (Tecnico Federale di Atletica leggera ed istruttore Atletica ’90 Tarquinia – curerà coordinazione motoria e preacrobatica ), Ft. Emilio TELLURI (fisioterapista AC CHIEVO cat. PRIMAVERA) con la collaborazione di portieri di livello come Andrea Castra, Peppe Iacomini, Antonio Musella e Maurizio Nencione.

Il form apposito per l’iscrizione è scaricabile sia dal sito internet www.tusciagoalkeeperacademy.it che dalla pagina facebook TUSCIA GOALKEEPER ACADEMY o, in alternativa, è possibile iscriversi tramite SMS da inviare al nr° 328.4762345 con tutti i dati dell’atleta (TERMINE ISCRIZIONI per la prima tappa GIOVEDI’ 11 GIUGNO).

 Per ulteriori info e/o chiarimenti contattare il responsabile Mr. Gigi Tizi 328/4762345

ALLIEVI PROVINICIALI – La Corneto non trema: vittoria in finale ai calci di rigore

La stagione perfetta! Gli Allievi della Corneto Tarquinia – già dominatori del proprio girone del campionato provinciale, vinto con due giornate d’anticipo – hanno sconfitto ieri mattina, sul campo neutro di Blera, la Virtus Bracciano, aggiudicandosi la finalissima provinciale.

Una battaglia che pareva interminabile, decisa ai calci di rigore dopo che I regolamentari si erano conclusi sull’1 a 1: ancora un successo, quindi, per i ragazzi di Mister Blasi, che alzano al cielo la coppa al culmine di un’annata indimenticabile.

Tarkna, domani il giorno della verità: spareggio salvezza a Canino contro il Pescia

Arlenese_TarknaSi giocherà domani, domenica 17 maggio, alle ore 16 e 30, sul campo neutro di Canino, lo spareggio tra Tarkna 2007 e Nuova Pescia Romana che vale la permanenza nel campionato di Seconda Categoria. Le due squadre hanno, infatti, terminato a pari punti la propria stagione e serviranno ulteriori 90 minuti – in caso di pareggio eventuali supplementari e rigori – per stabilire chi manterrà il titolo di categoria.

Per i tarquiniesi si tratta già di un’impresa: appena sei settimane fa, infatti, la squadra pareva spacciata, a -7 da una soglia salvezza che appariva drammaticamente lontana e nel pieno di una stagione terribile, e non dal punto di vista sportivo, con l’improvvisa scomparsa del presidente Gabriele Piva.

Anche da lì, man mano, i ragazzi hanno trovato la forza per reagire e riorganizzarsi, ottenendo le vittorie necessarie per raddrizzare un’annata che pareva destinata alla retrocessione senza appello. Ora la grande occasione, quella guadagnata domenica scorsa vincendo 4 a 1 in casa del Real Montefiascone ed acciuffando l’ultimo treno per la speranza.

INTERVISTA: Peppe Iacomini a tutto campo, dalla Corneto alla politica

Immagine anteprima YouTube

Ultimo allenamento di una stagione lunga, iniziata lo scorso inizio agosto. Un anno calcistico che per la Corneto Tarquinia è vissuto tra emozioni, crescita, passi falsi, scoperte, addii, soddisfazioni e qualche rimpianto. Per L’extra lo racconta il capitano della compagine giunta con ampio anticipo alla salvezza, per scoprire che quell’obiettivo era sin troppo modesto e, forse, lasciarsi dietro qualche rammarico.

Nelle parole del portierone di Blera, i momenti della stagione appena conclusa, i pensieri sul futuro e le sensazioni alla vigilia di un’esperienza per lui del tutto inedita, con la candidatura come amministratore alle prossime elezioni al Comune di Blera.

Corneto Juniores: 3 a 0 al Monterosi per scacciare le paure

Calcio - Eccellenza LazioLa juniores regionale della Corneto Tarquinia vince il confronto con il Monterosi con un netto 3 a 0 e per festeggiare la salvezza attende solamente il verdetto del giudice sportivo per l’omologazione del risultato tra Nuova Aureliana e Olimpia. Se confermato il risultato del campo la Corneto pur arrivando sest’ultima rimarrebbe nella categoria senza disputare il play out in virtù del divario superiore agli otto punti con la terz’ultima. Nell’ultima partita casalinga la Corneto doveva assolutamente vincere per difendere il sest’ultimo posto e così è stato. Primo tempo sofferto con la rete del vantaggio segnata da Pietrangeli e risultato salvato da alcuni buoni interventi del portiere Vittori. Nella ripresa la paura la fa da padrona così come l’imprecisione sotto porta degli avanti rossoblù. A chiudere definitivamente i giochi ci pensa Favetta autore di una doppietta. Si chiude così una stagione alquanto travagliata dove senza l’apporto fondamentale dei 98 e dei fuoriquota della prima squadra difficilmente ci si sarebbe potuto salovare. Errori organizzativi dei quali bisogna fare tesoro nel futuro prossimo venturo

Negli allievi provinciali l’Etruria calcio supera meritamente i freschi campioni della Corneto Tarquinia. In una mattinata domenicale di primavera inoltrata infastidita da raffiche di vento, primo tempo sonnolento tra due squadre che si annullano a vicenda. Timidissime e in perfetto equilibrio le occasioni da rete. Per i locali ci provano dalla distanza Ceccobello e Pagliaccia, per i tirrenici Suljemani e Crognale. L’immediata accelerazione ripresa targata Etruria calcio, manda letteralmente in tilt nel giro di sei minuti la retroguardia ospite. Gioco veloce e rapido esalta la fase di doppia finalizzazione targata Monachino. Encomiabile reazione ospite che non fa altro comunque che esaltare la quadratura e la tonicità del reparto locale. Al 24° Fabrizio De Alexandris supera con un pallonetto Bredi. Rapido a capire tutto il difensore Gabriele Casaccia che caccia fuori la palla dalla porta. Sedici minuti dopo ci prova Crognale. Bredi per l’occasione sciorina la migliore “versione saracinesca” deviando angolo la sfera. All’ultimo giro di lancetta d’orologio è la volta di Vagni. Sul suo colpo di testa presa bloccata sicura e precisa di Bredi.