Ludwig Schertel settimo agli Italiani Allievi Indoor di Ancona; Marco Parrano quinto in staffetta

Ludwig Schertel

Ludwig Schertel dell’Autocoreana Atletica Alto lazio si conferma ai vertici nazionali nel Salto in alto col Podio conquistato ad Ancona domenica 15 febbraio nelle Indoor.

Il saltatore viterbese partiva in gara con il 7° accredito con la misura di 1,94, che rappresenta anche il suo primato personale ed era quantomai intenzionato ad aggiungere ancora qualche centimetro, viste le ottime condizioni di forma degli ultimi periodi, anche se il clima viterbese non gli ha mai consentito una allenamento in condizioni ottimali. La gara affrontata quindi con grande determinazione e consapevolezza di poter fare bene, con una serie di salti validi alla prima prova fino (1.80/1.85/1.88), una piccola incertezza a 1.91 (saltato alla seconda) e poi 1.94 al terzo tentativo che lo priva di una posizione migliore di classifica, ma che comunque gli da la soddisfazione del podio. Buoni anche i tre tentativi alla quota di 1.96, soprattutto uno con l’asticella sfiorata in fase di svincolo, che lasciano trasparire i notevoli margini di miglioramento, rimandati ormai alla fase primaverile delle gare Outdoor.

In gara anche due tarquiniesi, ora in forze alla Studentesca CaRiRi Rieti: Marco Parrano è sedicesimo sui 400 metri in 53″56  e quinto nella staffetta; gara sfortunata per Nicolas Sacripanti, fuori nel lungo dopo tre nulli.

Cross, a Latina brillano i colori rossoblù di Atletica 90

CrossLatinawebSecondo weekend di cross regionale ed altre belle soddisfazioni per i rossoblù di Atletica 90 Tarquinia, che sui terreni del campo gara di Latina – delle vere e proprie trappole di fango e acqua, dopo le piogge dei giorni precedenti – sfoderano prestazioni ancora migliori rispetto a quelle già buone del precedente appuntamento ad Ariccia.

A “capitanare” il team è ancora una volta lo specialista Davide Cardoni, che bissa il podio ottenuto ad Ariccia giungendo terzo al traguardo nella categoria Ragazzi con una gara attenta ed autoritaria; in squadra con lui Alessio Bordi ed il debuttante Alessio Cesarini, autori di una buona prestazione che, nel complesso delle due giornate, piazza Atletica ’90 al settimo posto provvisorio nel Trofeo Giovanile di Cross.

Nelle prove femminili, si conferma la solidità in gara di Paola Martelli, che nella gara Cadette dimostra coraggio con una bella partenza e tenacia nel finale di una gara dalle condizioni durissime. Bene, tra le Ragazze, Elena Natali, che migliora di molto la prestazione della prima prova, e Stefania Eusepi, al debutto stagionale.

Tanti e clamorosamente determinati, poi, gli Esordienti in gara: armati di un coraggio ed una determinazione che hanno sorpreso anche tecnici e genitori rossoblù, i piccoli leprotti hanno davvero dominato le prove collezionando medaglie regionali. Vince di nuovo la propria gara Giordano Battista, terzo posto per Fernanda Battista e quarto per Christian Cardoni; decimo posto per Carlotta Parrucci e undicesimo per Noemi Notarmasi. In gara anche Manuel Ricci, Chiara Wanda Cesarini, Gabriele Locci, Rachele Felici, Sofia Anselmi e Paolo Battista, quasi tutti al debutto su un palcoscenico tanto “affollato” come quello del cross regionale.

Soddisfazione da parte del presidente Massimo Perugini, dei tecnici impegnati sul campo di gara di Latina – Maurizio Rocchetti, Donatella Cea e Stefano Tienforti – e degli sponsor del team rossoblù, Agriturismo Campodimarta e Camping Tuscia Tirrenica.

Nel weekend Pascal e Schertel ai Campionati Italiani Indoor di atletica

Riceviamo e pubblichiamo

Pascal-2012-830x663Quaranta edizioni dei Tricolori giovanili e più della metà – con quest’anno fanno ventuno – sono state ospitate dalla sede di Ancona: ancora una volta (7 e 8 febbraio) il palcoscenico dei Campionati Italiani Juniores e Promesse Indoor è quello del Banca Marche Palas, che vedrà la partecipazione tra gli juniores di 530 giovani atleti (256 ragazze e 274 ragazzi). In gara le classi 1996 e 1997, ossia i protagonisti di quella che è stata – globalmente – la migliore spedizione di sempre ai Mondiali allievi, Donetsk 2013.

Viterbo sarà rappresentata dalle atlete dell’Autocoreana Atletica Alto Lazio, Eleonora Schertel e Gina Pascal. Eleonora, fresca vincitrice la settimana scorsa del titolo regionale con il nuovo record personale, scende in pedana nell’alto, una gara che l’ha vista veramente in crescita sia tecnicamente ed anche sotto il profilo caratteriale, seguita da sempre con molta cura e competenza dalla madre Monica Condurelli.

Ad Ancona Eleonora parte da 4° accredito con 1.75, e dopo le pronosticate per il titolo Furlani (1,87) e Omoregie (1.84), dovrà vedersela per la conquista di una medaglia importante con Patterlini (1.76) e Sorrentino (1.74).

Gina Pascal sarà in gara sabato 7 nella gara di Marcia 3Km. La viterbese allenata dal romano Alessandro Garozzo, dopo un 2014 più che brillante, coronato dallo storico successo a squadre , insieme alle compagne Flavia Facchinetti e Maria Vagnoni, nel Campionato Italiano di società Juniores, tenterà il risultato di prestigio sulla distanza breve, nella gara che attualmente la vede non tra le più accreditate, ma subito a ridosso della zona podio.

Gina si è allenata con impegno e serietà per tutto il periodo autunnale-invernale, e la gara di Ancona le servirà per verificare la bontà del lavoro svolto ed i miglioramenti nella velocità, in una specialità che sta vivendo in Italia un momento particolarmente felice con numerosi talenti, capaci di imporsi anche in ambito Internazionale.

Atletica, regionali Indoor: doppio titolo “viterbese” nell’alto con i fratelli Schertel

Schertel E.+ LAppuntamento indoor romano per l’atletica nel weekend del 31 gennaio e 1 febbraio, con Casal del Marmo che ha ospitato i Campionati Regionali Indoor Allievi/Juniores ed Assoluti. E brilla l’atletica viterbese con una bella doppietta nel salto in alto: Eleonora e Ludwig Schertel (Autocoreana Atletica Alto Lazio) hanno infatti vinto le rispettive prove nella categoria Juniores e Allievi, peraltro ottenendo entrambi la prima posizione anche nella gara assoluta.

1,75 è la misura saltata da Eleonora, che con la prestazione fissa anche il nuovo primato provinciale; 1,90, invece, la misura che permette a Ludwig di dominare la gara maschile.

Per entrambi, ora, attenzione spostata alla ribalta nazionale: già nel prossimo weekend Eleonora sarà sulla pista di Ancona per i Campionati Italiani Juniores (in gara anche Gina Pascal nella prova dei 3Km di marcia), mentre la settimana successiva sarà Ludwig a tentare l’assalto al titolo nazionale Allievi. Ultimo impegno nazionale della stagione indoor, per Eleonora, gli Italiani Assoluti al coperto in programma il 21 e 22 febbraio a Padova.

La prossima settimana tornano anche gli impegni con il cross: a Latina seconda prova dei Campionato Regionali di corsa campestre.

Corrintuscia: domani con la presentazione si apre l’edizione 2015

corrintuscia-podismoInizierà ufficialmente domani, in attesa di indossare le scarpette per la prima tappa agonistica, l’edizione 2015 del circuito Corrintuscia: presso la chiesa Santa Maria della Grotticella, in via della Mazzetta, 1/a, a Viterbo, si svolgerà infatti la cerimonia di presentazione del calendario dell’anno in corso.

Ventidue appuntamenti, a partire dalla Maratonina di Farnese del 15 marzo per chiudere, il 6 dicembre, con la Maratonina dell’Olio DOP di Canino: nove mesi di incontri e sfide sulle strade della Tuscia per una comunità di podisti che, anche grazie a questo circuito, è diventata via via sempre più animata e vivace.

Dando un’occhiata al calendario, quattro gli appuntamenti a Viterbo: Corri a Santa Barbara del 19 aprile, la Pilastrissima del 27 agosto, la 115 del 27 settembre e la Straviterbo dell’11 ottobre. Due gli appuntamenti a Montalto, come tradizione, ma con date invertite: nel 2015 si correrà prima la Maratonina Archeologica di Vulci, in calendario il 31 maggio, e torna ad ottobre – per la precisione il 4 – la Maratonina di Montalto, che assieme alla mezza maratona del Lago di Vico rappresenta l’unico appuntamento sulla distanza dei 21,097.

Tra gli appuntamenti tradizionali, restano in calendario il trofeo Uomo Cavallo di Vetralla (3 maggio), la Salifaggeta a Soriano (20 giugno) e la Maratonina di Tarquinia (il 18 luglio), di nuovo prevista nel tardo pomeriggio.

L’extra cercherà, nel 2015, di affiancare l’organizzazione nella promozione del circuito, proponendo contributi, calendario, classifiche e – quando possibile – foto e video, in una sezione appositamente dedicata al Corrintuscia. Sezione in cui, nel frattempo, sono disponibili le classifiche dello scorso anno, in attesa della premiazione prevista in primavera.

Leprotti alla riscossa: Atletica ’90 alla grande al debutto tra cross e indoor

10b271ecb487c11c4e85acb21d5d4c97Inizio d’anno agonistico in grande stile per l’Atletica ’90 Tarquinia, i cui atleti impegnati sul doppio fronte cross-indoor portano a casa risultati brillantissimi.

Nella mattina di domenica 18 gennaio, gli alfieri rossoblù hanno preso parte – da protagonisti – alla prima Festa regionale del cross, ad Ariccia, prima delle tre tappe che definiranno i risultati del Trofeo Giovanile di Corsa Campestre. Bel terzo posto, sui 1500 metri, per Davide Cardoni, che chiude la sua fatica sui 1.500 metri del pesante campo di gara romano in 4’49”; nella stessa categoria, portano punti alla società lottando con determinazione Alessio Bordi (69esimo) e Jacopo Niccoli (96esimo). Nella prova femminile, affollatissima, debutto nella categoria per Silvia Savelli (63esima) ed Elena Natali (64esima). Tra le Cadette, prova determinata nonostante un forte raffreddore per Paola Martelli, che chiude 46esima una gara di grande sacrificio per la squadra.

Brillantissimi – e senza alcun timore reverenziale – i leprotti rossoblù nelle gare Esordienti: vittoria per Giordano Battista, terzo posto per Fernanda Battista, quinto per Christian Cardoni. In gara tra gli Esordienti A anche Marika Sacripanti (23esima), Davide Battista (63esimo) e Manuel Ricci (68esimo).

Nel pomeriggio, invece, spazio alla velocità indoor a Casal del Marmo (Roma) con la cadetta Bianca Marzano che entrata in finale sui 60 piani con il miglior tempo (8”26), non riesce a ripetersi e giunge seconda con 8”28, lasciando comunque ben presagire per i prossimi appuntamenti agonistici.

Premio Faul alla carriera al prof. Irnerio Condurelli

Condurelli IrnerioIl 13 novembre a Viterbo alle ore 15.00 presso la Sala del Consiglio Comunale, il Sindaco Leonardo Michelini ed il Delegato allo Sport Sergio Insogna consegneranno il Premio FAUL alla carriera al prof. Irnerio Condurelli.

Condurelli aveva già ricevuto in passato numerosi premi, a testimonianza della lunghissima carriera sportiva che lo aveva portato da atleta, dirigente, allenatore, fino ai vertici dello sport viterbese, per numerosi anni alla guida della FIDAL e del CONI Provinciale, di cui è anche presidente onorario.

Insieme a Condurelli verranno premiate le tre neo campionesse italiane di marcia a squadre Gina Pascal, Flavia Facchinetti e Maria Vagnoni, dell’Atletica Alto Lazio, che hanno conseguito il titolo grazie ai risultati ottenuti nelle tre prove di Locorotondo (BA), Misterbianco (CT) e Grottammare (AP).