San Valentino di corsa: domenica 14 febbraio il terzo Argentario Trail

Riceviamo e pubblichiamo

woman-running-trailGrandi preparativi da parte della società Trisport Costa d’Argento che organizza per domenica 14 febbraio, la terza edizione dell’Argentario Trail. Una edizione che si preannuncia “internazionale”, tanto che, tra le oltre 100 adesioni già pervenute, figurano tre atleti di altre nazioni, e runners appartenenti a società di ben otto regioni d’Italia, ovvero Trentino Alto Adige, Veneto, Liguria, Toscana, Lazio, Umbria, Puglia, Emilia Romagna.

Suggestivo il percorso di circa 22,5 km con un dislivello positivo di 770 metri. Percorso che si sviluppa quasi interamente su sentiero (30% single track e strade su campo, 60% strade bianche, 10% asfalto).

La partenza è prevista per le ore 9.30, dopo un breve briefing, dalla spiaggia della Cantoniera; dopo circa 2 km di asfalto con l’attraversamento del lungomare dei Navigatori. Terminato il rettilineo, si gira a sinistra per un singol track abbastanza impegnativo di 400 metri in salita che porta i corridori sulla Panoramica dove inizia un saliscendi abbastanza impegnativo sopra Cala Grande, Cala Piccola, Cala del Gesso fino ad arrivare, dopo un duro single track, alla suggestiva torre di Capo d’Omo. A questo punto inizia una discesa tecnica in single track che porta gli atleti all’interno delle pendici del  Monte Argentario e si entra nella valle della Soda per giungere, dopo un breve strappo, all’arrivo nella zona del Pozzarello.

Il tempo massimo della prova, a cui potranno partecipare maschi e femmine dai 18 agli oltre 65 anni, è fissato in 3 ore e 30 minuti.

Info : [email protected]  www.trisportargentarioteam.it

Argentario Trail: domenica si corre la terza edizione

Riceviamo e pubblichiamo

Trail-runningSi svolgerà domenica 14 febbraio 2016 la terza edizione della corsa podistica “Argentario Trail”, organizzata dall’asd Trisport Costa d’ Argento, con il patrocinio del Comune di Monte Argentario. Il percorso di circa 22,5 km con un dislivello positivo di 770 metri, si sviluppa quasi interamente su sentiero (30% single track e strade su campo – 60% strade bianche – 10% asfalto). Per partecipare è indispensabile aver compiuto 18 anni al momento dell’iscrizione ed essere tesserati Uisp, Fidal o altro ente di promozione sportiva ed essere in possesso della visita medico sportiva agonistica valida. Per iscriversi è invece necessario registrarsi al sito www.corrinellamaremma.it , o recarsi di persona presso il negozio Running 42 di via Sauro a Grosseto. Ci si può iscrivere anche la mattina della gara, sul posto, fino alle ore 9.00.

Alle 9.30 scatterà la partenza dalla spiaggia della Cantoniera, quindi attraversamento del Lungomare dei Navigatori e giro a sinistra per un singol track abbastanza impegnativo con 400 metri in salita fin sulla Panoramica. Da qui inizierà un saliscendi abbastanza impegnativo sopra Cala Grande, Cala Piccola, Cala del Gesso fino ad arrivare dopo un duro single track alla suggestiva Torre di Capo d’Omo. Discesa tecnica in single track sino all’ interno delle pendici del  Monte Argentario per entrare nella valle della Soda e giungere dopo un breve strappo all’arrivo in località Pozzarello.

La gara si svolgerà con qualsiasi condizione meteo. In caso di fenomeni importanti, l’organizzazione si riserva la possibilità di effettuare variazioni di percorso anche all’ultimo minuto, in modo da eliminare potenziali pericoli. Sospensione o annullamento solo nel caso in cui le condizioni meteorologiche dovessero mettere a rischio l’incolumità dei partecipanti e/o dei soccorritori.

Il tempo massimo della prova è fissato in 3 ore e 30 minuti e sono previsti premi per i primi 3 uomini e le prime 3 donne classificate, per i primi 3 e prime 3 delle dieci categorie Uisp con età che va dai 18 ai 65 anni e oltre per gli uomini e dai 18 ai 50 anni e oltre per le donne. Per ulteriori chiarimenti, scrivere a: [email protected]

Atletica ’90: Matteo Perugini fissa la migliore prestazione italiana stagionale sui 60m indoor

competes in the XXXX at Aoti Main Stadium during day thirteen of the 16th Asian Games Guangzhou 2010 on November 25, 2010 in Guangzhou, China.

competes in the XXXX at Aoti Main Stadium during day thirteen of the 16th Asian Games Guangzhou 2010 on November 25, 2010 in Guangzhou, China.

Nelle gare indoor di Casal del Marmo ottimo risultato di Matteo Perugini, che vince la finale dei 60piani cadetti con il tempo di 7”22: Matteo si era qualificato con il miglior tempo di 7”28 in batteria. Da verificare con l’aggiornamento dei risultati di questa settimana (la graduatoria nazionale è aggiornata al 23 gennaio) se quella fissata dal velocista rossoblù è la migliore prestazione italiana indoor 2016. La migliore prestazione 2015 è stata di 7”17. Buono anche il risultato di Bianca Marzano, che gareggia nel 2016 per ACSI Italia Atletica, entrata in finale dei 60 piani allieve con il secondo tempo 8”37 e sesta in finale con il tempo di 8”60.

Nei lanci lunghi, seconda giornata dei campionati invernali alla Farnesina e convincenti prestazioni degli allievi Matteo Anselmi, che nel Martello lancia l’attrezzo da 6kg (junior) a m 49,09 ottenendo il terzo posto tra gli allievi, e Stefano Marini, che nel disco da 1,750kg (junior) lancia a m 42,13 classificandosi al secondo posto assoluto: misure che garantiscono i minimi per i campionati italiani di categoria. Entrambi gli atleti gareggiano nel 2016 con L’Atletica E. Servizi Futura

In campo femminile, nella categoria allieve Giulia Parmigiani, con la misura di m 29,20, va vicinissima nel disco al proprio personale ed a soli 30 cm dal minimo per gli italiani, mentre Sofia D’Alessandro migliora il suo personale portandolo a m 27,01 (precedente 25,37): le due ragazze giungono rispettivamente prima e terza tra le allieve; nella stagione 2016 gareggiano per l’ ACSI Italia Atletica.

Atletica ’90 Tarquinia, buon debutto nel cross regionale ad Ariccia

IMG_7384Debutto stagionale nel cross per i ragazzi e le ragazze di Atletica ’90 Tarquinia, che ad Ariccia hanno partecipato in massa alla prima prova del Trofeo Regionale di cross: pur con qualche grave assenza dovuta ad influenze e problemi fisici, i leprotti rossoblù ottengono bei risultati, con quattro piazzamenti tra i primi dieci e numerosi atleti nei primi trenta.

I risultati più brillanti, anche in relazione alla difficoltà di categoria sono il nono posto di Benedetta Tartaglia tra le Ragazze ed il decimo di Davide Cardoni tra i Cadetti: da considerare, in quest’ultimo caso, come il ragazzo sia al primo anno – ed alla prima gara – nella nuova categoria.

A portare punti alla società, in attesa del rientro di qualche prezioso compagno convalescente, anche Elena Natali, Alessio Bordi e Davide Battista tra i Ragazzi, Veronica Bondi, Christian Angeli e Alessio Cesarini tra i Cadetti: risultato di squadra migliorabile nelle prossime due tappe del trofeo.

Le categorie Esordienti sono, al solito, una festa: numerosissimi ed agguerritissimi i piccoli atleti tarquiniesi, che si confermano un gruppo molto affiatato anche a livello di genitori. In gara, brillano il secondo posto di Carlotta Parrucci ed il nono di Giordano Battista, ma splendidi tutti gli altri componenti dello squadrone rossoblù: Giulia Mazzacane, Cristian Cardoni, Damiano Meloni, Samuele Mussa, Paolo Battista, Simone Benedetti, Francesco Mario Locanto, Lorenzo Marchini, Ludovica Andreoni, Fernanda Battista, Rosa Zannoli, Sofia Anselmi, Noemi Notarmasi, Dafne Capitani, Francesca Angeli e Chiara Cesarini.

Ora per gli alfieri di Atletica ’90 Tarquinia l’attenzione si sposta tra lanci lunghi ed indoor, in attesa del ritorno al cross in programma a Roma il 7 febbraio.

10 km del Mare: Lubrano e Magrini vincitori al Lido di Tarquinia – CLASSIFICA E FOTO

Sono Gabriele Lubrano e Simona Magrini i vincitori della prima edizione della 10 km del Mare, manifestazione podistica che ha visto il suo debutto questa mattina a Tarquinia Lido. Sul circuito ricavato tra le vie del Lido di Tarquinia e l’oasi delle Saline, circa 130 atleti si sono cimentati in una gara resa splendida non solo dallo scenario, ma anche dalle eccellenti condizioni climatiche: un clima che ha reso davvero piacevole l’esperienza, regalando alla manifestazione subito un grande successo.

Come detto, nella gara maschile l’ha spuntata l’alfiere della Trisport Costa d’Argento, che ha chiuso la propria fatica in 33’15”, precedendo il compagno di società Cristian Fois – 34’41” il suo tempo – ed il padrone di casa Emanuele Brizi (Atletica ’90 Tarquinia) capace di un tempo di 35’37”.

Nella gara femminile, Silmona Magrini (ASD Spartan Sport Academy, 40’21”) impone sin da subito la sua legge su Sara De Santis (Atletica Cerveteri Runners); terzo gradino del podio per Roberta Luttazi (Atl. La Sbarra) con 42’17”.

La gara è stata ideate e organizzata da un gruppo di amici denominato Amici della Corsa, con la collaborazione dell’Atletica 90 Tarquinia e della Polisportiva di Montalto di Castro ed il patrocinio del Comune di Tarquinia.

A questo link la classifica completa, di seguito la galleria delle immagini.

Domenica 8 novembre a Tarquinia Lido la prima edizione della 10 km del Mare

?????????????????????????????Domenica 8 novembre sarà l’inizio di una nuova avventura per il podismo a Tarquinia: grazie all’iniziativa di un gruppo di amici appunto denominato Amici della Corsa, con la collaborazione dell’Atletica 90 Tarquinia e della Polisportiva di Montalto di Castro, è nata la prima edizione della 10 km del Mare.

Lo scenario è tutto nel contesto di Tarquinia Lido ma, soprattutto, si attraversa l’oasi delle Saline nel giorno in cui la stessa è aperta al pubblico: sono previsti numerosissimi partecipanti provenienti da tutte le regioni limitrofe ed è prevista anche una non competitiva alla quale chi vuole può partecipare liberamente senza lo stress da competizione passeggiando, camminando, corricchiando sul lungomare fino al borgo delle Saline.

Premiazioni per tutti: verrà consegnata una medaglia ricordo della manifestazione. La partenza della gara competitiva è prevista alle ore 10, la non competitiva quindici minuti prima: al termine ristoro per tutti offerto dallo stabilimento “il Tamurè”, poi premiazioni finali per i primi arrivati e le società più numerose.

Domenica la 21° edizione della Maratonina Città di Montalto

Riceviamo e pubblichiamo

maratonina_edizione2014Domenica 4 ottobre, dalle ore 9, si svolgerà la 21° Maratonina Città di Montalto. Anche quest’anno l’evento sportivo vede la partecipazione di numerosi atleti di livello nazionale e la presenza di migliaia di persone. Un circuito di gara di 21 chilometri che abbraccia il litorale e Montalto capoluogo, in cui gareggeranno anche gli atleti alla gara competitiva di 11 chilometri e quella non competitiva di 5,5 chilometri. Anche i più piccoli parteciperanno, su minipercorsi per le categorie giovanili fino a 15 anni.

Alle ore 10 il primo cittadino, assieme alla giunta comunale, darà il via alla mezza maratona competitiva, patrocinata dal Comune e organizzata dalla Polisportiva Montalto – affiliata con la Uisp – e resa possibile grazie alla partecipazione di molti cittadini volontari, commercianti e operatori turistici. A tutti i bambini sarà consegnata la medaglia ricordo della manifestazione, un ricco pacco gara e un regalo. Chi si aggiudicherà invece quest’anno il trofeo della Mezza Maratona? L’evento non è solo di carattere sportivo ma abbraccia anche un ampio aspetto, quello sociale. Alla manifestazione saranno infatti presenti gli atleti non vedenti e parteciperanno quelli della categoria handbike. L’appuntamento è dunque alle ore 9 in via Arbea (Camping Pionier Etrusco) dove saranno a disposizione dei partecipanti spogliatoi, docce e un punto ristoro.