Monte Argentario, tutti gli eventi in programma venerdì 24 luglio 2015

P.S.Stefano_panoramaRiceviamo e pubblichiamo

Letteratura, musica e sport. Ce n’è davvero per tutti i gusti questo venerdì 24 luglio all’Argentario. Eventi di forte richiamo che l’amministrazione comunale ha deciso di patrocinare per l’impatto che avranno sul turismo.

Intanto, si tornerà a parlare di Caravaggio. Nell’ambito della manifestazione “Le notti dell’Archeologia” alle ore 19.00 nella Fortezza Spagnola di Porto Santo Stefano lo scrittore Costantino D’Orazio presenterà il suo libro “Caravaggio Segreto. I misteri nascosti nei suoi capolavori”.

Per divertirsi a tempo di musica, la Pro Loco di Porto S. Stefano porterà sul piazzale dei Rioni dalle 22.00 alle 24.00, per la rassegna B.I.P. Band In Piazza, Batucajè con i suoi ritmi trascinanti.

La Pro loco di Porto Ercole inaugura invece la rassegna di collaudato successo “Piazze in Festa 2015”. E per il debutto avremo il ritorno di “Prosit”, arte e spettacolo nel borgo antico che avrà come scenario, per la precisione, Piazza S. Barbara. Qui, assieme alla degustazione di vini e prodotti locali, alle ore 21.00 ci sarà la proiezione del video “Notte dei pirati” (regata dei corsari) ed alle 23.00 lo swing dei “Musica da ripostiglio”.

Sabato 25, stesso programma con la sola variazione dello swing proposto dai “Wiskey and Gessato”. E, come contorno, la performance della regina del burlesque italiano, Candy Rose.

Per lo sport alle Piane prende il via il primo torneo di polo, giovedì 23 luglio inizia infatti la Silver Cup  che vedrà sul Promontorio alcune delle squadre e dei campioni più quotati in ambito internazionale.  Si inizia dunque giovedì 23 luglio alle ore 17.00 con a partita 1 Bardon Polo Team – Goonies ed alle 18.00 con la partita 2 Chateau Nine Peaks – Rinidia Polo Team. 
Venerdì 24 luglio alle ore 17.00 Cassiopeia – MSG – perdente 1 ed alle ore 18.00 Las Plantas –  Argentario Polo Club-La Celina; sabato25 luglio alle ore 16.30 perdente 2 – perdente 3 della partita 4; ore 17.30 Cassiopeia – MSG – vincente partita 1; ore 18.30 vincente partita 2 – vincente partita 5; domenica 26 luglio ore 16.00 perdente 4 – 3° zona A; ore 17.00 2° zona A – perdente 5 – vincente 4; ore 19.00 finale Silver Cup 2015.

E, per finire, al via alle 21.00 dal Piazzale dei Rioni, la 5° edizione di “Correndo sotto le stelle”, corsa podistica su strada di 6,5 km per le vie del centro storico di Porto S.Stefano illuminate dai lampioni.

All’Argentario il via alla stagione del polo con il primo Torneo alle Piane

Polo-Sport©-fifranck-Fotolia.com1_Inizia giovedì 23 luglio sul campo delle Piane, un’altra grande stagione di Polo organizzata dall’Argentario Polo Club con il patrocinio del Comune di Monte Argentario. Ad inaugurare l’estate 2015 sarà la Silver Cup  che vedrà sul Promontorio alcune delle squadre e dei campioni più quotati in ambito internazionale.

Si inizia dunque giovedì 23 luglio alle ore 17.00 con a partita 1 Bardon Polo Team – Goonies ed alle 18.00 con la partita 2 Chateau Nine Peaks – Rinidia Polo Team. Venerdì 24 luglio alle ore 17.00 Cassiopeia – MSG – perdente 1 ed alle ore 18.00 Las Plantas –  Argentario Polo Club-La Celina; sabato25 luglio alle ore 16.30 perdente 2 – perdente 3 della partita 4; ore 17.30 Cassiopeia – MSG – vincente partita 1; ore 18.30 vincente partita 2 – vincente partita 5; domenica 26 luglio ore 16.00 perdente 4 – 3° zona A; ore 17.00 2° zona A – perdente 5 – vincente 4; ore 19.00 finale Silver Cup 2015.

Ed ecco le squadre partecipanti: Rinidia Polo Team hp 10: Riccardo PAGANELLI (ENG), Paolo GRILLINI (ITA) 2, Santiago SCHINONI (ARG) 3, Jeronimo FANELLI (ARG) 5. Bardon Polo Team hp 10: Andreas TOMBOR (HUN) 0, Facundo BARNETCHE (SPA) 1, Juan Josè STORNI (ARG) 5, Matias MACHADO (ARG) 4. Chateau Nine Peaks hp 10: Alexander HAUPTMANN (GER) 1, Leon HAUPTMANN (GER) 0, Octavio OLMEDO (ARG) 3, Joaquin MAIQUEZ (ARG) 6. La Celina – Argentario Polo Club hp 10: Christoph KERRES (AUS) 0, Matias BERTOLA (ITA) 1, Felix BEGUERIE (ARG) 4, Santiago LOZA (ARG) 5. Cassiopea Msg hp 10: Robert SZUCS (HUN) 0, Cesar MIÑO (ARG/SPA) 1,  Fernando MIÑO (ARG) 3, Tomas MAIQUEZ (ARG) 6. Las Plantas hp 9: Peter KIS (HUN) 0, Sebastian BERNARDEZ (ITA/ARG) 2, Martin JOAQUIN (ARG) 3, Silvestre FANELLI (ARG) 4. Goonies hp 10: Edoardo FONTANA (ITA) 0, Patricio RATTAGAN (ARG) 3, Goffredo CUTINELLI (ITA) 3, Jamie LE HARDY (GB) 4.

Laghetto di pesca sportiva ad Acquapendente

Riceviamo e pubblichiamo

Dopo l’apertura avvenuta in data 14/06/2015, il Laghetto di Pesca SporPesca sportivativa in loc. Lascarelle (Ponte S. Biagio) km 130 Strada Cassia di Acquapendente gestito dalla Società sportiva Vigor ha visto, insieme a tanti visitatori, anche numerosi partecipanti dilettanti ed esperti professionisti provenienti da un vastissimo territorio laziale umbro e toscano.

A tutt’oggi sono state disputate 15 gare alcune delle quali anche in notturna con piena soddisfazione per la ricca e varia fauna ittica presente e per l’impeccabile organizzazione.

A partire dal mese di agosto verranno calendarizzati anche corsi per ragazzi che, affiancati da esperti istruttori, saranno introdotti a questa affascinante, coinvolgente e formativa attività sportiva.

La struttura non è stata pensata e attrezzata per la sola pesca, che rimane comunque l’attività prevalente, ma vuole presentarsi come poliedrico punto di riferimento per varie iniziative culturali, sportive e sociali coinvolgendo scuole, organizzazioni laiche e religiose, associazioni di giovani diversamente abili per i quali la cosiddetta pet therapy si è rivelata un valido strumento di crescita e di benessere psicofisico.

Il programma preparato per il mese di agosto che prevede, oltre alle gare e ai trofei di pesca, anche mostre, gare di biliardino, tornei di burraco, incontri musicali, è esemplificativo per conoscere e valutare gli obiettivi che l’Associazione Vigor, nell’assoluto rispetto dei programmi di altri soggetti pubblici e privati, vuole perseguire.

All’interno dell’area funziona un attrezzato e accogliente punto di ristoro dove gustare deliziosi prodotti serviti dall’incantevole e sorridente signora Lucia.

Per informazioni: 334/8837693 – [email protected]

Nel weekend tre giornate di grande vela a Porto Ercole

csm_20150312_AudiTronSailing_8e375e53fbSfilata di barche prestigiose e di campioni del mondo dal 10 al 26 luglio all’Argentario dove si disputa la quarta frazione delle AudiTron Sailing Series 2015, il circuito riservato ai Melges, indiscussi One Design di riferimento nel panorama della vela internazionale. Il circuito dei quattro anelli torna dunque a Porto Ercole nello splendido campo di regata al largo del Promontorio che ospiterà, oltre alle consolidate flotte Melges (20, 24 e 32), anche gli specialisti e PRO driver della classe Melges 24. Riflettori dunque puntati sull’Argentario in generale, già in passato molto apprezzata dagli equipaggi e in particolare dagli stranieri. I primi a darsi battaglia nelle acque che lambiscono la spiaggia della Feniglia saranno i Melges 32 (dal 10 al 12 luglio), toccherà poi ai Melges 20 (dal 18 al 19 luglio) e infine ai Melges 24 (dal 24 al 26 luglio). Ma, al di là dell’alto livello agonistico della competizione, sarà Porto Ercole stessa protagonista di queste giornate con le sue bellezze architettoniche, storiche ed ambientali.

Tarkna Bici: weekend di impegni tra la Maremma e le Dolomiti

Riceviamo e pubblichiamo

TarknaBiciPesciaRomanaIl Tarkna Bici, un gruppo di amici ed appassionati della bicicletta che si riuniscono la domenica per una uscita tutti insieme che di fatto diventa una selezione tra i vari gruppi in modo scanzonato e divertito, ma anche partecipativo ad importanti manifestazioni: domenica 29 giugno un gruppetto di cinque unità – Marcella Giorgini, Laura Colinelli, Enrico Sanna, Antonio Brignola ed il Presidente Maurizio Guidozzi – hanno partecipato al cicloraduno di Pescia Romana onorando con la loro presenza, la manifestazione organizzata dalla locale sezione Avis e contribuendo al sostegno di questa meritoria attività.

TarknaBiciDolomiti2Lo stesso giorno Gilberto Borrini era impegnato sulle Dolomiti, tra i ghiacciai nella massacrante gara di monta bike il Sellaronda Hero – distanza di 86 km con salite con pendenze da capogiro – ma il buon Gilberto non è tipo da intimorirsi ed ha portato al termine onorevolmente la manifestazione.

Domenica 5 luglio è stata la volta della Maratona delle Dolomiti: ancora il Tarkna Bici presente con Angelo Oliva, Claudio Compagnucci, Gino Sabbatini, Antonio Tarolla, Giulio Conti e Fabrizio Leardini. Nello splendido scenario dolomitico si sono fatti valere, chi nella distanza media, chi nella distanza il lunga, nonostante il grande caldo che ha condizionato non poco le loro prestazioni comunque tutti al traguardo sorridenti e soddisfatti. Prossimi appuntamenti per il Tarkna Bici: uscita in notturna il 18 luglio, cronometro individuale il primo agosto e la tradizionale scalata del Monte Amiata il 30 di agosto.

TarknaBiciDolomiti

Piccoli ciclisti protagonisti a Tarquinia nel Gran Premio Gioielleria Sabbatini

Ciclismo_TarquiniaUna bella cornice di pubblico – composto da genitori parenti ed amici dei giovanissimi ciclisti di età compresa fra i 7 e i 12 anni – ha salutato i partecipanti al 12° Gran Premio Gioielleria Sabbatini 4° Memorial Franco Guidozzi, organizzato tra mille difficoltà dalla Polisportiva Tarquinia Sezione Ciclismo con il suo Presidente Pietro Anzellini il quale, nonostante l’avanzare dell’età, rimane sempre in prima linea a portare avanti i valori sportivi dei giovani.

La manifestazione è stata anche un momento per ricordare la memoria di Franco Guidozzi, sportivo rimasto nel cuore del mondo dello sport per la sua generosità e per il suo impegno. Numerosi gruppi sportivi hanno onorato con la loro presenza la manifestazione: ad Ciclismo_Tarquinia_2aggiudicarsi il 12° Trofeo Gioielleria Sabbatini è stato il Gruppo Sportivo di Civitavecchia guidato da Roberto Petito, indimenticabile insieme al fratello Giuseppe, grande ciclista del recente passato. Il 4° Memorial Franco Guidozzi se lo è aggiudicato la Società Sportiva Grosseto, da molti anni presente ad onorare le manifestazioni organizzate a Tarquinia.

Buona la prova dei giovani della S.P Tarquinia con il 1° e 3° posto nella categoria G2 con Alessandro Sabbatini e Flavio Frosi. Un grazie va a tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della manifestazione svolta al Quartiere dell’Olivo; un grazie particolare per la collaborazione ai proprietari del Bar Baricentro.

Ordini di arrivo

Categoria G1
1° Andrea Tarallo                           Team Bike Civitavecchiese
2° Leonardo Pala                            Team Alto Lazio
3° Lorenzo Sannino                        S.S. Grosseto

Categoria G2

1° Alessandro Sabbatini               Pol. Tarquinia
2°giuseppe Leonini                       S.S. Grosseto
3°Flavio Frosi                                 Pol. Tarquinia

Categoria G4

1° Tommaso Bambagioni             S.S. Grosseto
2° Lorenzo Pellegrini                    A.S.D. Civitavecchiese
3° Leonardo Domi                         S.S. Grosseto

Categoria G5

1° Alessandro Di Nitto                   A.S.D. Civitavecchiese
2° Leonardo Jugau Marc               Team Alto Lazio
3° Riccardo Lozzi                             S.S. Grosseto

Categoria G6

1° Mattias Ciccolini                         A.S.D. Civitavecchiese
2° Lorenzo Marzola                        A.S.D. Civitavecchiese
3° Davide Trotta                              A.S.D. Civitavecchiese

Categoria Femminile G5

1^ Valeria Piferi                              S.S. Grosseto

All’Argentario i campionati italiani di tiro con l’arco 2016

Riceviamo e pubblichiamo

tiro con l'arcoE’ stata firmata la convenzione tra il Comune di Monte Argentario e l’Associazione nazionale tiro con l’arco con lo quale viene sancito lo svolgimento dei campionati italiani di tiro con l’arco del 2016 nella splendida location del campo di polo delle Piane. Il promontorio si è così assicurato la presenza dell’evento più importante nel calendario della stessa Federazione a cui parteciperanno circa 500 atleti oltre a tecnici, accompagnatori e dirigenti. In tutto, a stagione estiva ormai conclusa, l’Argentario si troverà ad ospitare circa 3000 persone fra atleti, tecnici, accompagnatori e dirigenti sportivi. Cosa che vuole dire strutture al completo e promozione in tutta Italia.

Dopo la firma della convenzione l’evento è stato presentato alla stampa dall’assessore allo sport Fabrizio Arienti che, affiancato dai rappresentati della Federazione e dell’associazione arcieri di Montalcino e Arcieri della Signoria, ha fornito in anteprima alcuni dettagli su come si svolgerà la manifestazione “L’amministrazione comunale ha risposto in modo positivo e con entusiasmo alla richiesta dell’Associazione Nazionale Tiro con l’Arco di organizzare l’evento all’Argentario consapevole del valore che hanno questo tipo di eventi sportivi per il ritorno economico per una località la cui risorsa fondamentale è quella turistica. Abbiamo un anno davanti per lavorare e impegnarci a far sì che questo possa riuscire nel miglior modo possibile”.

E’ stato specificato poi che per questo campionato, la data è fissata per il 25 settembre 2016, la tipologia di gara è la stessa dei campionati mondiali e dei giochi olimpici, ovvero gara di qualificazione di 72 frecce che determina la griglia degli scontri diretti. E’ prevista la partecipazione di tutti i campioni nazionali, a cominciare dagli olimpionici Galiazzo, Nespoli e Frangilli. “L’idea di organizzare in Maremma i campionati italiani 2016 è nata nel 2013 – è stato spiegato  il consigliere federale Terrosi – sulla base dell’ottima riuscita dei campionati mondiali 1981 organizzati sempre nel grossetano, nell’altro campo di polo di Punta Ala” . Alle gare principali saranno inoltre probabilmente abbinati, nei giorni precedenti, altri appuntamenti sportivi, quali gare di calendario nazionale ed i Campionati Regionali della Toscana.

A curare l’organizzazione, accanto alla FITARCO, sarà la Società Arcieri della Signoria di Firenze che ieri ha firmato la convenzione con il Comune che dal 1979 è diventata una delle più importanti in Italia, coadiuvata dalla Società Arcieri Montalcino, a sua volta una delle prime società della Toscana, fondata nel 1967. Al momento fanno parte del Comitato Organizzatore: Tiziano Faraoni, presidente del Comitato Regionale Toscana FITARCO; Anna Franza, segretario del Comitato Regionale Toscana FITARCO; Riccardo Sborgi,  presidente della Società Arcieri della Signoria; Gino Antonio Focacci, presidente Arcieri Montalcino, pluri campione italiano, tecnico 4 livello CONI; Stefano Mazzi, pluricampione italiano, allenatore; Daniele Ceccarini, segretario Società arcieri Montalcino;  Adolfo Batelli, tecnico regionale, allenatore. All’assessore allo sport  del Comune di Monte Argentario è stato chiesto di far parte del Comitato Organizzatore ed al sindaco di Monte Argentario di essere inserito nel Comitato d’Onore dell’evento.