Alla Corneto Juniores Rosati basta (ma non avanza): battuto il Villanova

Pubblicato il 21 mar 2012 con Nessun Commento

di Leo Abbate

Certe vittorie sono figlie del bel gioco e dell’organizzazione di squadra; certe altre, dell’ostinazione a non mollare. Evidentemente i ragazzi di Patron Santori hanno un sogno: vogliono rimanere nelle zone alte della classifica, lottare per andarsi a giocare i play off e inseguono questo sogno con un’ostinazione, una pervicacia che ne mettono in risalto il grande carattere e la personalità. Bisogna togliersi il cappello di fronte a gente così, sperando che un domani possa lottare con la stessa determinazione per cambiare anche questo paese.

La partita è stata brutta. A tratti, senza né capo né coda. La terza in classifica è venuta al “Bonelli” ben decisa a vendicarsi della sconfitta subita in casa e parte a testa bassa. Ma non punge. Nel primo tempo, da parte degli ospiti si possono ricordare solo due bei calci di punizione, uno dei quali si infrange sulla traversa (ma il grande Biagioni era sul pezzo) e null’altro. I ragazzi di Mister Bonelli, invece, costruiscono con ordine due o tre azioni pericolose e, al decimo minuto, Sabbatini e Rosati partono fianco a fianco verso la porta di Di Luzzio; Sabbatini, palla al piede, finge un passaggio a Rosati ed invece dribbla Graziani, finge un altro assist per Rosati ed invece… lo serve per davvero: tiro in diagonale e gol. Subito dopo lo stesso Sabbatini, che stava giocando con lucidità ed intelligenza, si infortuna ed esce.

Per la restante parte del primo tempo la Corneto attacca a pieno organico e con un po’ più di cinismo sotto porta Forieri e Codoni avrebbero potuto chiudere i giochi. Bellissima gara comunque quella disputata dai due centrocampisti, che spingono e intercettano palloni agli avversari. Nella ripresa scende un po’ di nebbia. Anziché tener palla e far salire la squadra gli etruschi si schiacciano un po’ troppo nelle retrovie, costringendo Meloni, Bordi (che si beccherà anche un’espulsione ingiusta), Ciurluini e Ventolini agli straordinari; dopo una ventina di minuti, il gioco dispendioso per non dire sprecone della squadra ospite costringe Mister Volpe ad effettuare quattro sostituzioni (Marini, Bonafede, Giampaolo e Frangioni). Tutto questo traffico produce un unico tiro in porta ad opera di Valenti, che però viene bloccato da Biagioni.

La gara si chiude con gli ospiti che attaccano a testa bassa nell’inutile tentativo di agguantare almeno il pareggio e con i ragazzi di Mister Bonelli che si chiudono a fare catenaccio. Tre punti d’oro. Potrebbero valere tanto nel prosieguo del campionato. Speriamo che si veda anche un po’ di gioco, nel prosieguo del campionato, perché sabato, sinceramente, se ne è visto un po’ pochino.

1.

TOR DI QUINTO

64

24

20

4

0

64

12

18

0

2.

VIGOR PERCONTI

59

24

19

2

3

67

17

11

0

3.

OSTIA MARE

43

24

12

7

5

47

30

-5

0

4.

ALMAS ROMA

41

24

13

2

9

43

28

-7

0

5.

VILLANOVA

41

24

12

5

7

38

23

-7

0

6.

MONTECELIO

39

24

12

3

9

54

48

-9

0

7.

CORNETO TARQUINIA

38

24

11

5

8

38

39

-10

0

8.

LADISPOLI

35

24

9

8

7

37

39

-15

0

9.

GIA.DA. MACCARESE

31

24

9

4

11

28

36

-17

0

10.

SPES MONTESACRO

28

24

8

4

12

32

45

-22

0

11.

FIUMICINO

25

24

5

10

9

32

45

-23

0

12.

SETTEBAGNI CALCIO SALARIO

22

24

5

7

12

42

64

-26

0

13.

RIETI

20

24

4

8

12

25

43

-28

0

14.

TANAS PORTA DI ROMA

17

24

3

8

13

25

54

-29

0

15.

CANALE MONTERANO

17

24

3

8

13

25

45

-31

0

16.

OLIMPIA

12

24

3

3

18

28

57

-36

0

Classifica dal sito fiatti.com

 

Nessun commento

Non ci sono ancora commenti su Alla Corneto Juniores Rosati basta (ma non avanza): battuto il Villanova. Vuoi lasciarne uno tuo?

Lascia un commento