Un “pezzo” di Tarquinia sul tetto d’Europa: Attilio Boni CT di una nazionale da sogno

(s.t.) L’Italia del Triathlon Junior è sul tetto d’Europa, e sotto il tricolore sventolante c’è anche un pezzo di Tarquinia. La guida tecnica del neocampione continentale Matthias Steinwandter, dell’Argento Delian Stateff, di Lisa Schanung e Angelica Olmo – che assieme ai due già citati alfieri azzurri maschili hanno conquistato un’ulteriore medaglia d’oro nella Staffetta – è infatti Attilio Boni, CT della Nazionale Juniores e tarquiniese doc.

Quello di Eilat, in Israele, è un weekend storico per il Triathlon italiano, che sabato ha conquistato la prima medaglia d’oro junior negli Europei grazie al uno straordinario Steinwandter (Alta Pusteria) – vincitore con soli tre secondi di vantaggio sul compagno di casacca Stateff (Minerva Roma), vicempione continentale – e domenica concede il bis in una staffetta condotta sempre in testa.

“Sapevo che Matthias poteva vincere oggi qui ad Eilat, sentivo la sua determinazione e conosciamo tutti il suo valore – le parole del CT Attilio Boni sul sito della Fitri – ma Delian Stateff è stata una sorpresa, bravo e talentuoso: sinceramente non mi aspettavo l’ argento. E la staffetta è stato il giusto coronamento a due giorni di gare vissute da grandi protagonisti. Prima delle gare ho detto ai ragazzi “Siamo la nazione più forte tra gli juniores” e non esageravo…”.

Il comizio di Meraviglia in piazza Cavour: i video

Riceviamo e pubblichiamo

Sabato 21 Aprile si è tenuto il comizio in Piazza di Alfio Meraviglia , supportato dai tutti i candidati delle liste UDC, PDL, Tarquinia Terzo Polo, Autonomia del Territorio MPA Tarquinia Vola in un’affollatissima Piazza Cavour.

“Abbiamo voluto riportare il confronto con i cittadini: ci siamo ripresi la Piazza! Per noi vera politica è guardare negli occhi i cittadini, convincerli sui programmi, prendere impegni seri per il futuro di Tarquinia. Per questo ci siamo voluti presentare alla piazza e siamo usciti entusiasti dal confronto. Programmi seri per il futuro. Abbiamo spiegato il nostro SALTO in Europa e nel futuro per sviluppo, agricoltura e ambiente, lido, turismo ed occupazione” così si è espresso un raggiante Alfio Meraviglia a margine dell’incontro e ancora “Tarquinia deve divenire un’eccellenza territoriale capace di intercettare i fondi europei per il proprio sviluppo e garantire ai giovani ed alle PMI il pieno sostegno nell’avviamento al lavoro ed all’impresa attraverso lo sportello Forma-giovani ed un Laboratorio start up imprese. Sviluppo infrastrutturale ed occupazione a partire dal porto turistico, bandi d’iniziativa per il riutilizzo delle aree del conservificio e della cartiera, riqualificazione del Lido, Marina Velca e San Giorgio attraverso nuovi servizi, investimenti nelle energie rinnovabili e alternative per autoconsumo”. Concertazione con i cittadini e trasparenza sono principi inderogabili per qualsiasi politica amministrativa. L’urgenza di un monitoraggio dell’aria autonomo, la realizzazione di un serio impianto di dearsenificazione come investimenti improrogabili per garantire la tutela della salute dei cittadini. Rispetto a queste emergenze gran parte delle spese sostenute dalla giunta uscente in rifacimenti estetici e decoro urbano risultano del tutto inappropriati.

“Ringraziamo i cittadini per aver risposto così numerosi al nostro invito ad un confronto di piazza, semplicemente per sentire parlare di vera politica da un piccolo palco circondato da ali di folla”.

A testimonianza del grande lavoro di tessitura politica che ha portato ad un accordo di tutte le forze del centro destra sulla base di programmi condivisi al fine di costruire con serietà e responsabilità una vera alternativa alla giunta uscente,  sono intervenuti: il Consigliere Regionale UDC Nando Gigli, l’Eurodeputato FLI Potito Salatto, la Senatrice Laura Allegrini che ha confermato l’appoggio PDL al candidato Meraviglia insieme alla Vice coordinatrice provinciale PDL Maria Gabriella Grassini. L’assessore per le politiche sociali di Viterbo Daniele Sabatini ha portato il saluto dei giovani della PDL, ricordando i trascorsi comuni brussellesi con Alfio Meraviglia che hanno consentito ad entrambi di aprire la mente all’Europa e di  conoscere la “macchina” dei finanziamenti europei.

Le prossime tappe della campagna elettorale a sostegno di Alfio Meraviglia sono Martedì 24 Aprile alle ore 18 nella sala ISDER Alberata Dante Alighieri la presenza della Presidente delle Regione Lazio Renata Polverini. Altro momento importantissimo ed entusiasmante della nostra campagna elettorale.